Tag

Ventura

Il racconto del capo. Che ne sarà dei leader carismatici dopo Monti?

– L’ultima ricerca di Sofia Ventura, “Il racconto del capo. Berlusconi e Sarkozy” (Laterza, Roma-Bari, 2012) appare un appropriato consuntivo di due stagioni politiche tramontate, almeno quanto alla loro capacità, persino autopoietica, di generare consenso di massa: quella di Sarkozy… Continua a leggere →

Il racconto del capo

– Considerazione a caldo n.1. Se il Pd, pur vincendo saltuariamente le elezioni, manca di ‘marcare la storia’ – o, detto più prosaicamente, di fare la differenza – il motivo c’è, è profondo, ed è drammaticamente consustanziale: più che un partito, è… Continua a leggere →

Cambiare le regole per ri-fare la Democrazia

di SIMONA BONFANTE – Ieri Sofia Ventura mi ha inviato questo. Leggo il titolo: è un manifesto – o un appello? – rivolto ai partiti a fare in fretta, e bene, presidenzialismo e doppio turno. Leggo il resto giusto perché  l’invito viene… Continua a leggere →

La grande riforma, ultima chiamata. Solo il sistema francese può arginare le forze antisistema

– La politica italiana ristagna, pare che non vi sia all’orizzonte nessuna personalità con qualche idea per come uscire dallo stallo, tutti, chi più chi meno, balbettano, attendono, lanciano proposte senza preoccuparsi di capire come ottenere davvero qualche buon risultato…. Continua a leggere →

Per evitare il caos, serve un cambiamento radicale. Doppio turno e sistema presidenziale

– Se ancora ce ne fosse stato bisogno, il voto amministrativo, con l’ulteriore e pesante calo dell’affluenza, lo sfaldamento del Pdl, il Terzo Polo non pervenuto, un Pd che si accontenta di vincere facile (cito Serenella Accorsi da Facebook) e… Continua a leggere →

Voto di sfiducia. Non vincerà Hollande, perderà Sarkozy

– Sembra ormai molto probabile che l’iper-attivista Sarkozy, l’uomo delle riforme e del cambiamento, dovrà accontentarsi, a differenza di de Gaulle, Mitterand e Chirac e come Giscard D’Estaing, di un solo mandato. Il primo turno delle elezioni ha confermato ciò… Continua a leggere →

Perchè il bipolarismo va difeso nonostante il cattivo uso che ne hanno fatto i partiti

– Carmelo Palma ha difeso dalle pagine (elettroniche) di Libertiamo l’accordo sulla legge elettorale di ABC, non come il miglior sistema possibile, ma come una soluzione che consentirebbe di compiere un passo avanti rispetto all’attuale situazione. Non sono d’accordo e… Continua a leggere →

“Se io fossi…”/4 – Matteo Renzi

– Mettersi nei panni di alcuni dei protagonisti della vita politica e spiegare cosa questi dovrebbero mettersi nella testa. “Diventare” qualcuno, per meglio dire cosa quel qualcuno dovrebbe diventare o sarebbe meglio (per tutti) che diventasse. Questo è il gioco… Continua a leggere →

Quel racconto dei soldi stantìo come il cinepanettone

– Tette, corna, alberghi di lusso, pellicce. E tanti, tanti soldi. Se un bicchiere d’acqua nel trailer di Vacanze di Natale a Cortina costa dodici euro, tanto che un monocorde Ricky Memphis si domanda se oltre ai contanti al bar… Continua a leggere →

Nani politici e ballerini finanziari

di SIMONA BONFANTE – Sostenere che Berlusconi, da solo, valesse un paio di centinaia di punti di spread è stata una di quelle strumentali leggerezze delle quali si è così copiosamente avvalsa la politica italiana – e non solo la… Continua a leggere →

Una destra ‘moderna’ è bipolarista, nonostante Berlusconi

– Il discorso di Gianfranco Fini dell’11 settembre può rappresentare un punto di svolta per Futuro e Libertà e quindi per la politica italiana? Forse. Ma perché lo sia è necessario che sia un discorso nuovo, nuovo soprattutto in ciò… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑