Tag Archive | "Turchia"

Ekin Can Genç

Turchia, intervista al leader dei giovani liberali

– Le proteste iniziate ad Istanbul il 31 Maggio scorso non sono finite: qualcosa è cambiato, molte altre cose non lo sono. Una cosa fondamentale è rimasta invariata ed è la solidarietà reciproca e la coesione della gente che protesta: da chi apre la porta della propria casa ai ragazzi che fuggono dai manganelli e […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su Turchia, intervista al leader dei giovani liberali

Erdogan istanbul proteste

Voci di protesta da Istanbul. La resistibile ascesa di Recep Tayyip Erdogan

– È il primo giugno, è sabato mattina, finisco pigramente di bere il mio pessimo caffè olandese e, altrettanto pigramente, mi decido a dare un’occhiata alla home page della mia pagina Facebook – grazie alla quale, lo ammetto, ogni tanto faccio una cernita degli articoli su cui soffermarmi mentre scorro le notizie sulle pagine online […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Il mondo e noiComments (2)

Rivolte-in-Turchia_emb8

La Turchia e i suoi ‘Indignados’

– Da diversi giorni in Turchia si stanno verificando manifestazioni e scontri con la Polizia nelle principali città del Paese. I manifestanti – per la stragrande maggioranza giovani – si sono raccolti per la prima volta ad Istanbul, per protestare contro la distruzione del Parco di Gezi, a piazza Taksim, nel cuore commerciale della città, […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiComments (1)

kurdistan

Lo storico accordo fra Ankara e il PKK non risolve il problema del Kurdistan

– Il processo di pace nel Kurdistan turco è iniziato lo scorso 21 marzo all’insegna della massima discrezione. Un accordo fra Abdullah Ocalan (noto in Italia per la sua brevissima presenza nel Belpaese nel 1998) e il governo islamico di Recep Tayyip Erdogan ha deciso un passo fondamentale: il ritiro del Pkk, il Partito dei […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su Lo storico accordo fra Ankara e il PKK non risolve il problema del Kurdistan

Anno nero per giornalisti, 232 in carcere nel 2012

– Un anno nero per i giornalisti: nel 2012, spiega un rapporto del Comitato per la protezione dei giornalisti,  ne sono stati incarcerati 232, di cui 49 in Turchia, 45 in Iran e 32 in Cina. Si tratta del dato più alto di cronisti incarcerati dal 1996, quando se ne registrarono 185 e 53 in […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noi, Notizie LiberaliComments (1)

siria 1

Il non intervento umanitario in Siria sarà una catastrofe anche in Europa

– La guerra civile siriana non sembra destinata ad avere a breve un esito militare, ma continua ad avere pesantissimi effetti politici ed umanitari che la strategia del non-intervento è destinata ad aggravare. Il disordine siriano è il piatto ricco in cui si è prontamente ficcato il terrorismo jihadista interessato a regolare i conti con […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiComments (1)

Siria_guerra

La Siria vista da Israele, Israele vista dalla Turchia

– Dopo ormai quasi una settimana di scontri tra Ankara e Damasco il rischio di confronto armato convenzionale, di una guerra, si fa quotidianamente più alto. Le relazioni tra i due paesi, sino allo scoppio delle rivolte nei paesi arabi, sono state fondamentalmente amichevoli a partire dal 2003, anno in cui Ankara si rifiutò di […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiComments (4)

Turchia_Siria_guerra

La Turchia e la possibile svolta della situazione in Siria

– Il parlamento turco ha approvato, con 320 voti favorevoli e 129 contrari, delle operazioni militari in territorio siriano a seguito dell’attacco da parte dell’Esercito di Bashar al-Assad nella cittadina di Akcakale, al confine tra i due Paesi, che ha causato la morte di 5 civili (tra cui una madre con i suoi tre figli). […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su La Turchia e la possibile svolta della situazione in Siria

F4_Phantom

Turchia-Siria, il jet abbattuto non è un primo atto di guerra

– Un aereo abbattuto è sempre un buon casus belli. Soprattutto se, fra i due Paesi coinvolti nell’incidente militare, la tensione è già allo zenit. Tuttavia, a quasi una settimana dall’abbattimento di un bombardiere F4 Phantom turco da parte della contraerea siriana, possiamo già escludere una possibilità di escalation bellica. Ankara non ha alcuna intenzione […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su Turchia-Siria, il jet abbattuto non è un primo atto di guerra

Siria, Erdogan “Turchia reagirà a qualsiasi altra violazione confini”

– Venti di guerra tra Turchia e Siria. Il premier turco, Recep Tayyp Erdogan, ha annunciato “reazioni” a qualsiasi altra violazioni dei confini da parte di Damasco, dopo l’abbattimento dell’aereo F-4 parte della contraerea siriana. (altro…)

Read the full story

Posted in Il mondo e noi, Notizie LiberaliComments (1)