Tag

Stati Uniti

Class action contro Facebook dopo il debutto flop a Wall Street

– E’ bufera sul deludente debutto di Facebook a Wall Street. Alcuni investitori avrebbero promosso una class action contro il social network di Mark Zuckerberg che insieme alle banche incaricate dell’Ipo, tra cui Morgan Stanley, avrebbe infranto alcune regole: in… Continua a leggere →

Il Newsweek celebra Obama, “il primo presidente gay”

Barack Obama “primo presidente gay”, con tanto di aureola arcobaleno che richiama la bandiera del movimento Glbt. E’ la copertina di questa settimana del Newsweek, dedicata all’apertura del presidente degli Stati Uniti nei confronti del matrimonio omosessuale.

Washington: Vaticano vulnerabile a riciclaggio di denaro

– Gli Stati Uniti d’America hanno inserito per la prima volta il Vaticano nella lista degli Stati considerati “vulnerabili” al riciclaggio di denaro, causa le grandi somme di denaro che affluiscono nei suoi istituti di credito da tutto il mondo…. Continua a leggere →

Si stringe il cerchio intorno al regime di Assad

– Sono passati pochi giorni dalla mancanta condanna delle violenze del governo siriano da parte del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, ma Stati Uniti ed Unione Europea sono giá impegnate in un’altra iniziativa diplomatica per fermare la repressione del… Continua a leggere →

Obama’s Jobs

– Barack Obama ha annunciato, davanti al Congresso, un nuovo pacchetto di stimoli fiscali mirati alla creazione di occupazione, l’American Jobs Act. Rispetto alle indiscrezioni della vigilia, il piano è del 50 per cento più ampio (circa 450 miliardi di… Continua a leggere →

Il complottismo de L’Espresso sul nucleare ricorda certi metodi berlusconiani

di ENZO RAISI – Un raro caso di disinformazione da parte de L’Espresso, fatto per ingarbugliare il dibattito referendario sul nucleare, evocare complotti internazionali e indurre i lettori a credere che solo biechi interessi affaristici abbiano portato alla scelta nucleare…. Continua a leggere →

ll Gop gioca coi numeri. A salvare l’America non sarà il libro dei sogni di Paul Ryan

– Nei giorni scorsi, i Repubblicani della Camera dei Rappresentanti hanno illustrato, per voce del presidente del Budget Committee, Paul Ryan, un piano di lungo termine di risanamento fiscale che, secondo i proponenti, dovrebbe produrre in un decennio una riduzione… Continua a leggere →

La Grande Recessione era evitabile. Ora attendiamo la prossima

– Pubblicate le anticipazioni dei risultati della Federal Crisis Inquiry Commission, il panel congressuale bipartisan creato nel 2009 per indagare le cause del collasso finanziario del paese. Risultati che definiremmo intellettualmente onesti o perlomeno sufficientemente commonsense, malgrado il tentativo dei… Continua a leggere →

Quella volta che il Nuovo Mondo non rivendicò il simbolo del Vecchio Mondo

– “E lasciamoglielo quel simbolo!“, disse Thomas Jefferson rivolgendosi a John Adams. Era il 4 luglio del 1776 e a Philadelphia si stava ratificando la Dichiarazione d’Indipendenza delle colonie americane dalla Gran Bretagna. “Dichiarandoci indipendenti abbiamo deciso di andare oltre il… Continua a leggere →

Arricchitevi. Di carta. Parola di Bernanke

– La Fed ha parlato: parte la fase due dell’easing quantitativo, con acquisti diretti di Treasuries da parte della banca centrale americana per 600 miliardi di dollari, da qui a giugno 2011, a cui si aggiungeranno circa altri 300-350 miliardi… Continua a leggere →

Valute, l’ultima guerra americana

– Mercati e investitori attendono il prossimo meeting del Federal Open Market Committee della Federal Reserve, che dovrebbe ufficializzare l’entrata degli Stati Uniti nella seconda fase di quello che viene definito easing quantitativo: in sostanza, l’acquisto di attivi finanziari da… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑