Tag Archive | "statalismo"

Studenti_debt

Gli studenti in piazza, come ogni anno, per opporsi alla realtà

– Lo scorso anno fu la volta degli indignados (a proposito: che fine hanno fatto?) e dei black bloc. Quest’anno a scendere in piazza sono i soliti studenti (rivoluzionari a tempo determinato) e i soliti sindacati che chiedono le stesse cose da tempo immemore. Come ogni anno in questo periodo gli studenti tornano in piazza […]

Read the full story

Posted in Capitale umanoComments (6)

catenE

Libertà economica: l’Italia affonda, gli USA declinano

– E’ uscita in questi giorni l’edizione 2012 di “Economic Freedom of the World”, il rapporto sulla libertà economica pubblicato ogni anno dal think-tank liberale Cato Institute. Lo studio misura i paesi di tutto il mondo sulla base di una quarantina di indicatori, suddivisi in cinque categorie: peso dello Stato, sistema legale, politiche monetarie, libertà […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoComments (2)

you_state

Lega ladrona? E’ lo statalismo che è criminogeno

– I fatti di cronaca giudiziaria che hanno coinvolto la Lega in questi ultimi giorni stanno provocando importanti contraccolpi politici. Hanno condotto alle clamorose dimissioni di Umberto Bossi e stanno incrinando l’immagine di “partito degli onesti” che il Carroccio si era costruito fin dal tempo di mani pulite. L’uscita di scena di Bossi presenta differenze […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Partiti e StatoComments (3)

colosseo

(In) rovina (ma) di Stato

– La straordinaria ricchezza del nostro suolo non é solo materia per vanterie a vuoto, é anche una grande responsabilità per noi tutti. Quel patrimonio disseminato in lungo e in largo per il Paese ci impone di assicurarne la tutela, la salvaguardia, di garantirne la manutenzione. La vicenda del più grande anfiteatro del mondo romano, […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Economia e mercatoComments (1)

Confessioni di un liberale non fanatico

– Il mondo degli individualisti che ritengono che lo Stato sia troppo grande e causi inefficienze ed iniquità è diviso in due: i liberali e i libertari. La differenza fondamentale è di strategia: i primi ritengono di poter influenzare la politica in modo che diventi liberale, i secondi di poterla sconfiggere mediante cambiamenti radicali. I […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Economia e mercato, Partiti e StatoComments (14)

Dei delitti e dei Penati

di LUCIO SCUDIERO – Nessuno si indigni se la politica fa affari col malaffare; se si fa finanziare in tutti i modi possibili e immaginabili, leciti e illeciti, dai contribuenti e dagli “amici”, taglieggiati o taglieggiatori a seconda del caso e del punto d’osservazione; se il “bene pubblico”, ohibò, è utilizzato come contropartita di una […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Comunicati, Partiti e StatoComments (6)

Berlusconismo al capolinea, ma la rivoluzione liberale non è ancora partita

 – Signori elettori, cittadini italiani, siamo compiaciuti e al tempo stesso preoccupati di rendervi noto che la stagione del berlusconismo è giunta al tramonto. Più o meno. (altro…)

Read the full story

Posted in Archivio Newsletter, Capitale umano, Partiti e StatoComments (8)

No, lo yogurt di Stato no!

di BENEDETTO DELLA VEDOVA – Ma come: non era il Governo della liberalizzazione totale, con la riforma dell’Articolo 41 della Costituzione? Non era il Governo della libertà economica contro i comunisti, sindacali e politici che impediscono la crescita?Ai sogni mai realizzati ci siamo abituati, ma qui c’è un incubo che ritorna minaccioso: archiviato il panettone di Stato […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Comunicati, Economia e mercatoComments (2)

Il liberalismo non diventi un ‘feticcio’

– da Secolo d’Italia dell’11 gennaio 2010 – Se in Italia gli statalisti sono prevalenti a destra come a sinistra (e al centro) e la “statofilia” è la vera cultura politica nazionale, la causa liberale è perduta? Angelo Panebianco, sul Corriere della Sera di ieri, nel rilevare la maggioranza trasversale degli “statofili” sugli “statofobi”, non […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (7)

Back to (Labour) Basics

Back to (Labour) Basics

– È ora che il Labour si metta “a pensare, a tirar fuori idee fresche e concrete”; che prenda atto che “il socialismo deve avere a che fare con lo stile di vita e la libertà,  non con lo Stato”; che comprenda che “lo statalismo non nasce affatto col Labour ma con Keynes e Beveridge, […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Economia e mercato, Il mondo e noi, Partiti e StatoComments (3)