Tag Archive | "spread"

euro buco nero

Nemmeno l’Europa politica ci salverà dalla crisi

- Le crisi sono opportunità per accrescere il potere politico: Robert Higgs, in “Crisis and Leviathan”, mostra come negli USA ogni crisi abbia provocato l’espansione del potere di Washington. L’effetto ‘ratchet’ (‘arpionismo’) consiste nel fatto che finita la crisi il potere non torna allo stato precedente, ma retrocede solo parzialmente, per poi espandersi ulteriormente con […]

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Il mondo e noiCommenti disabilitati

tasche

Nel 2012 pagheremo duemila euro a testa per interessi sul debito pubblico. Auguri

- Il calo dei rendimenti dei titoli di Stato collocati mercoledì scorso ha dato sollievo alle borse e prima ancora, in prospettiva, alle tasche degli Italiani. Lo Stato pagherà un rendimento del 3,251% per i 9 miliardi di BOT emessi mercoledì, contro un rendimento del 6,504% di fine novembre. Un punto percentuale in più o […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoComments (3)

monti_berlusconi_N

Dopo il Cav. ‘cicala’, la ‘formica’ Monti. Ora tocca all’Europa

- A quanti oggi indicano nel permanere di spread elevati il mancato successo della manovra Monti e la prova che il Governo Berlusconi non era poi cosí male, andrebbe probabilmente risposto con una risata. Oppure – a brigante brigante e mezzo – ricordando che se non avessimo cambiato Governo, oggi lo spread sarebbe probabilmente a […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoCommenti disabilitati

images

Ci vuole ben altro

di SIMONA BONFANTE – Riceve l’apprezzamento degli Stati Uniti, dell’Europa, delle agenzie di rating, dei mercati la Salva-Italia di Mario Monti, ma non quello dei sindacati, dei partiti, delle caste e delle lobby italiane. A loro, che ci hanno sprofondato nel baratro, la manovra non va. Tutti in coro, costoro, a dire che ‘ci vuole […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Economia e mercato, Notizie Liberali, Partiti e StatoComments (5)

Patrimoniale/2 - Può migliorare un sistema fiscale inefficiente

Patrimoniale/2 – Può migliorare un sistema fiscale inefficiente

- La tassazione del patrimonio può migliorare un sistema fiscale inefficiente. Spread e debito pubblico sono inscindibilmente legati. Il primo infatti, misurando la differenza di rendimento tra i titoli a dieci anni emessi dalla Bundesrepublik Deutschland e quelli emessi dalla Repubblica italiana, è influenzato dalla liquidità e solvibilità del debito dei due stati. Ne consegue […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoComments (3)

dito

Nani politici e ballerini finanziari

di SIMONA BONFANTE – Sostenere che Berlusconi, da solo, valesse un paio di centinaia di punti di spread è stata una di quelle strumentali leggerezze delle quali si è così copiosamente avvalsa la politica italiana – e non solo la politica – nell’ultimo scorcio, finanziariamente rovinoso, dell’era berlusconiana. Ieri, primo giorno a mercati aperti dell’era […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Comunicati, Economia e mercato, Il mondo e noi, Notizie Liberali, Partiti e StatoComments (4)

Perso un anno, così accelereremo il cammino delle riforme

Perso un anno, così accelereremo il cammino delle riforme

- “Finalmente, il giorno della verità. Forse. L’apparente contraddizione è in realtà lo specchio dello stato di confusione che finora ha dominato la discussione pubblica. Già in occasione del voto di fiducia sui cinque punti, lo scorso settembre, c’era stata la stucchevole partita dell’autosufficienza, con le conseguenti e abituali fibrillazioni e crisi di coscienza. Poi […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoCommenti disabilitati

images-1

Alle urne o al governo: come si tutela la sovranità popolare?

di SIMONA BONFANTE – Mario Monti ha – in potenza – una larga maggioranza parlamentare. Trasversale, meta-politica. Diversa da quella risultata alle elezioni tenute quasi quattro anni fa. Ma la Costituzione, questo argomento, non lo prefigura. La democrazia si regge sulle regole, quelle formali, non sui costumi ‘materiali’. E quanto sia sostanza la forma, per […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Comunicati, Economia e mercato, Notizie Liberali, Partiti e StatoComments (5)

Il segnale della fine (o quasi): si è invertita la curva dei tassi italiani

Il segnale della fine (o quasi): si è invertita la curva dei tassi italiani

- Dopo la giornata politica di martedì scorso, culminata nell’impegno del premier Berlusconi di rassegnare le dimissioni dopo l’approvazione della Legge di Stabilità, i mercati hanno reagito negativamente. Perché? La situazione politica, che nel frattempo sembra aver imboccato l’unica soluzione capace di restituire credibilità al Paese, cioè quella di un governo ad interim per le […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoCommenti disabilitati

Ai mercati la promessa di Berlusconi non basta. Via subito

Ai mercati la promessa di Berlusconi non basta. Via subito

PIERCAMILLO FALASCA – Questa non è una normale crisi di governo, questa è una crisi del debito sovrano. Il numero più importante della giornata di ieri non è 308, ma 500, la soglia che lo spread tra Btp italiani e Bund tedeschi ha sfondato (mentre scrivo, tocca i 550). Lo scenario che si prospetta dopo […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Comunicati, Economia e mercato, Notizie Liberali, Partiti e StatoComments (5)