Tag

Scordo

Della legge 40 non rimane che qualche brandello di ideologia

– Ci sono muri solidi, massicci, insuperabili, opprimenti; poi ci sono idee, convinzioni, principi più forti dei mattoni e capaci di superare le barriere più ostili.

In mezzo ai gameti, una giurisprudenza col passo del gambero

– “Il perder tempo a chi più sa, più spiace”.  Così scriveva Dante nella Divina Commedia, e di tempo se ne è perso e continuerà a perdersi a causa dell’ultima pronuncia della Corte Costituzionale che rinvia ai Tribunali di Milano,… Continua a leggere →

Eugenia Roccella non sa, e nemmeno sa di non sapere

– Chi legge Libertiamo, sa che da queste pagine preferiamo le analisi ai corsivi corrivi, i dati e i fatti alle ideologie. Ciononostante, benché non ci appartengano gli attacchi personali, gli accanimenti e i rancori individuali, ci sono situazioni in… Continua a leggere →

Niente di dirompente nella sentenza della Cassazione sull’accanimento terapeutico

“No all’accanimento terapeutico sui malati terminali”: questo sembra essere l’orientamento adottato dalla Corte di Cassazione nella sua ultima (già ritenuta storica) sentenza. Ma è realmente questo il tenore della decisione? La tensione emotiva che caratterizza queste difficili tematiche non potrebbe… Continua a leggere →

Gli obiettori del giorno dopo, i farmacisti come i medici?

– Levonorgestrel, meglio conosciuto come “pillola del giorno dopo”: prodotto farmaceutico di contraccezione di emergenza; se assunta entro 72 ore dal rapporto sessuale non protetto blocca l’ovulazione o comunque impedisce la fecondazione; può essere venduta solo dietro prescrizione medica con… Continua a leggere →

Brevetti farmaceutici più efficaci ma più corti. Anche questa è bioetica

– Siamo abituati ad associare alla definizione “bioetica” le macro-tematiche della procreazione medicalmente assistita, della sperimentazione genetica, dell’aborto, dell’eutanasia; argomenti sicuramente complessi, che coinvolgono le coscienze e le libertà degli individui e che, considerata la loro intrinseca rilevanza sociale, costituiscono… Continua a leggere →

Legge 40, una normativa pessima che la Consulta sta per affossare

– Come Libertiamo aveva puntualmente segnalato, il Tribunale di Catania ha sollevato la questione di legittimità costituzionale delle legge 40/2004, in materia di procreazione medicalmente assistita, nella parte in cui vieta la fecondazione eterologa, cioè tramite la tecnica che utilizza i… Continua a leggere →

Il braccialetto dei ‘superpoteri’ sotto la lente Antitrust. Ma chi li sanziona quelli che l’hanno comprato?

– La novità dell’estate 2010, il gadget cui in pochi hanno saputo rinunciare, che ha convinto anche personaggi famosi, da Cristiano Ronaldo a Robert De Niro: il braccialetto Power Balance, accessorio che promette “forza ed equilibrio”, è oggi sotto inchiesta… Continua a leggere →

Il principio del ‘consenso informato’, tra realtà e ddl Calabrò

– La notizia è di qualche mese fa: una donna di 40 anni, in coma cerebrale per un aneurisma, ha dato alla luce una bambina agli Ospedali Riuniti di Bergamo; l’autorizzazione a procedere al taglio cesareo, è stata data dal… Continua a leggere →

La cellula artificiale di Venter apre nuovi orizzonti al biodiritto

– “Sto per creare un essere vivente sintetico” (Maggio 2008) . Una provocazione, un audace progetto, frutto di chissà quale ambizione creazionista: meglio definirla una promessa mantenuta, quella di Craig Venter, che, nel suo laboratorio di Rockville , è finalmente… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑