Tag

scienza

Scienza e politica, benvenuti nell’era dell’Acquario

Ma è davvero questa l’era dell’Acquario? A chiederselo è un insegnante di fisica e matematica, tra i promotori dell’iniziativa Dibattito Scienza, che aggiunge, in una discussione su facebook: “Be’, credo che l’era dell’Acquario sia arrivata. Non come me l’aspettavo da… Continua a leggere →

L’annus horribilis della ricerca italiana

– Facciamo un breve elenco, limitandoci agli episodi più significativi degli ultimi 12 mesi: * 12 giugno 2012: un ordinanza del ministero dell’ambiente obbliga il prof. Eddo Rugini, biotecnologo della facoltà di agraria dell’Università della Tuscia, a dare il via… Continua a leggere →

Una scienziata libera lascia un’Italia bigotta, addormentata nel sonno dogmatico

di CARMELO PALMA – Rita Levi Moltalcini non è purtroppo vissuta abbastanza a lungo per vedere l’Italia liberata dalla dittatura del fanatismo bioetico. Come Renato Dulbecco, suo compagno dei corsi alla scuola torinese di Giuseppe Levi, ha visto l’Italia addormentarsi… Continua a leggere →

L’ideologia ecologista che vuole distruggere la ricerca

– Esiste una leggenda metropolitana, una narrazione distorsiva della realtà tra quanti studiano i fenomeni del lobbying. In molti sono pronti a sostenere che i gruppi di pressione ambientalisti si trovano a difendere interessi deboli e di carattere pubblico, contro quelli… Continua a leggere →

Scienza e percezione del rischio: qualcosa è cambiato, nelle campagne inglesi

– Giorni fa avevamo scritto che la storia dell’appello degli scienziati del Rothamsted Research, un importante centro di ricerca pubblico a pochi chilometri da Londra, meritava di essere raccontata: un gruppo di attivisti aveva minacciato, per il 27 di maggio,… Continua a leggere →

Basta col pensiero unico sul global warming

– Lo scorso 27 gennaio il Wall Street Journal pubblicava l’appello di sedici noti scienziati tra cui l’italiano Antonio Zichichi a ripensare l’intero dibattito sul riscaldamento globale alla luce di un crescente numero di studi che traggono conclusioni opposte a… Continua a leggere →

L’Italia che ignora Dulbecco e poi si lamenta del declino

di MARIANNA MASCIOLETTI – Ieri, all’età di 98 anni, è morto il professor Renato Dulbecco, premio Nobel per la medicina nel 1975.  Come avviene sempre in questi casi, i commenti in laude dell’illustre defunto si sprecano: quant’era bravo, quant’era intelligente,… Continua a leggere →

Si ricordino le battaglie di Dulbecco contro il “proibizionismo scientifico”

“Di Renato Dulbecco abbiamo il dovere di ricordare non solo gli straordinari successi che gli valsero il Premio Nobel, ma anche il monito a non subordinare la libertà di ricerca scientifica a criteri politici e ideologici”. “Dulbecco ha così contribuito… Continua a leggere →

Un appello alla ragione sul nucleare. Da Galileo 2001 un’alternativa ai ‘celentanismi’

– L’associazione Galileo 2001 per la libertà e la dignità della scienza – un consesso che riunisce alcuni tra i più importanti scienziati italiani – ha lanciato un “appello alla ragione” a proposito del quesito referendario sul nucleare. Vale davvero… Continua a leggere →

Scienza e politica. I costi della credibilità

 – Una delle cose più singolari di questo stralunato paese è che siamo propensi a credere acriticamente a chiunque dia vento alle tonsille, ma ci rifiutiamo pervicacemente di ascoltare chi avrebbe l’autorevolezza per essere ascoltato.  Guardate la povera Margherita Hack,… Continua a leggere →

Internet, scienza, potere e politica. Intervista a Paolo Attivissimo

di MARIANNA MASCIOLETTI – Paolo Attivissimo, di professione giornalista e scrittore informatico, noto agli utenti del suo blog e agli ascoltatori della Radio Svizzera Italiana come “Il Disinformatico”, porta avanti sul suo blog una massiccia campagna di “debunking”, cioè letteralmente… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑