Tag Archive | "saggi"

enrico-letta1

I saggi sono al lavoro. Per le riforme o per rinviare il momento delle scelte politiche?

– Come è noto, il gruppo dei 35 saggi per le riforme istituzionali ha iniziato i suoi lavori, che si dovrebbero concludere in autunno, quando diventerà, secondo le previsioni, operativo il Comitato parlamentare dei 40. La scelta dei numeri non pare casuale, evocando alla memoria immediatamente la famosa Commissione dei 75, alla quale nei lavori […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoCommenti disabilitati su I saggi sono al lavoro. Per le riforme o per rinviare il momento delle scelte politiche?

Quirinale-Napolitano

I Saggi, fine di un settennato che meritava miglior sorte

di LUCIO SCUDIERO – Oh, finalmente. Da ieri l’Italia dispone di un altro fondamentale documento pieno di vago buon senso  di cui riempire il cestino. O forse perfino due, considerato che qualche ora prima che i Saggi nominati dal Quirinale consegnassero al presidente il risultato di dieci giorni fitti di copincolla, Fabrizio Barca, aspirante podestà […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Notizie LiberaliComments (2)

valerio-onida

Ai saggi, la stessa sorte dei tecnici. Capri espiatori di una politica impotente

di FEDERICO BRUSADELLI – Cadendo nel tranello della Zanzara – il programma radiofonico grazie al quale gli scherzi telefonici assurgono al rango di eventi politici – il professor Valerio Onida non poteva fare regalo migliore a Silvio Berlusconi. “I saggi sono inutili, servono a perdere tempo”, dice a una falsa Margherita Hack il costituzionalista chiamato […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Notizie Liberali, Partiti e StatoCommenti disabilitati su Ai saggi, la stessa sorte dei tecnici. Capri espiatori di una politica impotente

napolitano-saggi-quirinale-130402120710_medium

Non è un Paese per sagge

– Tutti gli uomini del Presidente. Quando sabato scorso Giorgio Napolitano ha parlato al Quirinale in tanti abbiamo tirato un respiro di sollievo, ammettiamolo. Anzitutto perché l’ipotesi dimissioni era tra le più inquietanti che lo scenario politico ci poteva consegnare (che questo Parlamento avrebbe eletto in tempo utile un nuovo Capo dello Stato si poteva […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (1)