Tag

rivoluzione liberale

Monti è molto berlusconiano. Lo Zelig di Arcore invece non più

di CARMELO PALMA – Tra l’anacronistica “eternità” del Cavaliere, che annuncia la sesta candidatura a Palazzo Chigi, a diciannove anni dalla prima, persuaso della propria imprescindibilità, e la presentissima “provvisorietà” di Monti, che si tiene da conto da sé (per… Continua a leggere →

Berlusconismo al capolinea, ma la rivoluzione liberale non è ancora partita

 – Signori elettori, cittadini italiani, siamo compiaciuti e al tempo stesso preoccupati di rendervi noto che la stagione del berlusconismo è giunta al tramonto. Più o meno.

Al ministero dello Sviluppo Economico? Ci vorrebbe Martino. O un Martino

– La prossima settimana avremo un nuovo ministro per lo sviluppo economico, lo ha annunciato ieri il premier Berlusconi. E’ una buona notizia, molti dossier di estrema rilevanza risentono dell’assenza di un responsabile di rango ministeriale. Il caso più citato… Continua a leggere →

Perché la Rivoluzione Liberale non c’è stata? Una risposta ‘pannelliana’

– Perché in Italia la “rivoluzione liberale” non c’è stata? Le risposte potrebbero essere tante, i motivi storici e culturali si sommano alle questioni politiche, le ragioni e i torti si confondono e si intrecciano tra loro, le analisi differiscono… Continua a leggere →

Lo Stato criminogeno

– La vicenda degli appalti pilotati e delle assunzioni “raccomandate” in Campania apre l’ennesimo squarcio sulle distorsioni illecite nella gestione della cosa pubblica nel nostro paese. Non sappiamo l’entità e la fondatezza penale dello scandalo che ha colpito la famiglia… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑