Tag

riforme istituzionali

Cambiare la Costituzione per cambiare la politica. “Scegliamoci la Repubblica”

– Gli ultimi due governi, pur formandosi nel pieno rispetto e in coerenza con il dettato della Costituzione, hanno scontato la mancata legittimazione diretta del voto popolare. Il programma presentato alle camere non è quello su cui si è espresso… Continua a leggere →

“Scegliamoci la Repubblica”, per una transizione ordinata verso la Terza Repubblica

di DANIELE VENANZI – Mentre il paese ed il presidente del Consiglio si convincono – a torto o a ragione – che la priorità dell’agenda di governo dovrebbe essere la riforma elettorale, le forze politiche si dividono tra malcelati fautori… Continua a leggere →

Perché Berlusconi andrebbe intronato (e incastrato) alla guida della Convenzione per le riforme

di CARMELO PALMA – Berlusconi alza la voce e la posta del voto di fiducia. L’abolizione dell’Imu prima casa è la condizione e l’effetto dell’ingresso in maggioranza del partito, che alle scorse elezioni ha perso più voti rispetto al 2008,… Continua a leggere →

ln Italia il governo ha fin troppo potere, ma Berlusconi è stato incapace di usarlo (bene)

– Non c’è campagna elettorale che si rispetti, senza pirotecnici giochi di artificio verbali. La coraggiosa presenza di Berlusconi alla trasmissione di Santoro non ha certo deluso. Anzi. D’altronde, è noto che l’agone elettorale sia la dimensione naturale del Berlusconi… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑