Tag

restauro

Patrimonio culturale, recuperare Palazzo Rivaldi e Villa York

A Roma il tam-tam mediatico cresciuto nelle fasi immediatamente successive alla vittoria elettorale di Ignazio Marino ha contribuito ad amplificare la rilevanza della cosiddetta pedonalizzazione di via dei Fori imperiali. Il cuore dell’archeologia romana non era mai stato così al… Continua a leggere →

Beni culturali, arrivano gli sponsor. Ma molto resta ancora da fare

– “Ricordati di salvare l’Italia” diceva Pierfrancesco Favino mentre annodava un fazzoletto del Fai e recitava versi di Dante e Leopardi in due spot pubblicitari andati in onda su tutte le reti Rai, Mediaset, e su La7 nello scorso ottobre…. Continua a leggere →

(In) rovina (ma) di Stato

– La straordinaria ricchezza del nostro suolo non é solo materia per vanterie a vuoto, é anche una grande responsabilità per noi tutti. Quel patrimonio disseminato in lungo e in largo per il Paese ci impone di assicurarne la tutela,… Continua a leggere →

Italia, Paese dell’archeologia (rin)negata

– “Cimone durante la conquista dell’isola di Skyros, apprese che Teseo vi era stato ucciso e che vi era sepolto; sicchè si impegnò a trovar(ne) la tomba. … . Cimone lavorò con grande impegno, scoprì la località della tomba, prese… Continua a leggere →

Qualche volta anche con la cultura si mangia. E si cresce.

– Nell’alveo dei liberali e dei liberisti si storce spesso il naso di fronte a discorsi sugli investimenti nella cultura. Ogni euro speso dal settore pubblico è infatti sottoposto (giustamente) a pesante radiografia etica (è giusto che lo Stato spenda… Continua a leggere →

Conservare il passato progettando il futuro, l’attesa disattesa dell’Aquila

– “Abbiamo sentito dire che Pompei (…) è sprofondata a causa di un terremoto che ha devastato tutte le regioni adiacenti (…) ; infatti anche una parte della città di Ercolano è crollata e anche ciò che è rimasto in… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑