Tag Archive | "Regno Unito"

edward-snowden

Perché dobbiamo ringraziare Edward Snowden (e perché non è come Julian Assange)

– Mentre scriviamo, ancora non si sa che fine abbia fatto Edward Snowden: le sue tracce si sono perse in Russia, da dove si pensava che avrebbe preso un aereo con destinazione Cuba o Ecuador. Fatto sta che le sue rivelazioni stanno dimostrando come lo scandalo PRISM sia uno dei più grandi scandali venuti alla […]

Read the full story

Posted in Diritto e giustizia, Il mondo e noiComments (4)

Soldati_inglesi_nelle_isole_Falkland

Un plebiscito stablisce che le Falkland restano britanniche, con buona pace dell’Argentina

– Avete mai visto un referendum vinto con il 99,8% dei voti? Da oggi, non potete dire di no. I 1600 abitanti delle Falkland che avevano diritto di voto, si sono recati alle urne in massa. Il 90% ha votato. Di questi, 1517 hanno votato per il Sì, solo tre per il No. Unanimità quasi […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiComments (7)

the-iron-lady

The Iron Lady/1. Ottima interpretazione di un personaggio dipinto senza chiaroscuri

– Con questa recensione del film “The Iron Lady” Libertiamo inaugura una campagna tributo alla donna che cambiò la fine del secolo scorso, la propria condizione sociale e, guidando il Regno Unito nel modo in cui lo guidò, il mondo intero. Per l’arcipelago della politica e del pensiero liberale Margareth Thatcher non è una banale […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noi, Partiti e StatoComments (5)

Non è il no di Londra la cattiva notizia per l’Europa

– Due debolezze a confronto, il Continente e Albione. L’eurozona, provando a salvare se stessa, la solvibilità degli stati membri ed evitare all’economia continentale una pesante recessione, non riesce a fare molto altro che annunciare la creazione per i prossimi mesi di una Maastricht rafforzata: non una vera unione fiscale, politicamente e democraticamente governata, ma […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noi, Partiti e StatoComments (3)

Riflessioni libertarie e agostane sulla violenza norvegese e inglese

– Come fare a distinguere un Paese libero da uno che non lo è? In un Paese civile, libero, la vista di un uomo armato in uniforma ispira istintivamente un senso di protezione. In un Paese non libero, piagato dalla corruzione e dal potere arbitrario, la vista di un uomo armato e in uniforme incute […]

Read the full story

Posted in Diritto e giustizia, Il mondo e noiCommenti disabilitati su Riflessioni libertarie e agostane sulla violenza norvegese e inglese

La road map è una proposta sensata, il proponente no

di SIMONA BONFANTE – La road map per la Libia che l’Italia confida di condividere con la Germania è una proposta sensata. Tardiva, emergenziale, tirata fuori solo dopo la conclamata marginalità nella quale era stato confinato il nostro paese dalla grottesca ambiguità strategico-diplomatica dimostrata dal governo, già ben prima che il dittatore libico cominciasse a […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Comunicati, Il mondo e noiComments (1)

Manager, ma quanto costi al taxpayer?

– Fa specie vedere una banca salvata con i soldi del taxpayer riconoscere al suo boss un bonus milionario. Succede in Gran Bretagna. Bob Diamond è chief executive della Barclays da appena qualche giorno. Promosso al top job per il rimarchevole lavoro compiuto negli ultimi 14 anni alla guida di Barclays Capital, il ramo investment […]

Read the full story

Posted in Archivio Newsletter, Economia e mercato, Il mondo e noi, Partiti e StatoComments (9)

Rette più alte per tutti

Rette più alte per tutti

– Nel Regno Unito l’Università funziona. Decisamente meglio che da noi, eppure non ancora abbastanza. Non è abbastanza attraente per i ragazzi poveri, non abbastanza aperta alla competizione tra atenei. C’è un tetto alle rette – voluto dal Labour – che ne impedisce la piena autonomia, c’è un sistema di prestiti ideato per favorire gli […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Economia e mercato, Il mondo e noiComments (5)

Regno Unito: insidie ed opportunità dell'accordo di coalizione sull'energia

Regno Unito: insidie ed opportunità dell’accordo di coalizione sull’energia

– L’energia promette di essere un difficile banco di prova per la tenuta della coalizione al governo del Regno Unito. In particolare, l’opposizione al nucleare dei liberaldemocratici mal si combina con i progetti dei conservatori di ammodernamento e potenziamento del parco di produzione. Il Governo ha deciso di avviare sul tema un dibattito aperto e […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noi, Più Azzurro, Più VerdeCommenti disabilitati su Regno Unito: insidie ed opportunità dell’accordo di coalizione sull’energia

Regno Unito: gli scenari possibili in caso di hung parliament

Regno Unito: gli scenari possibili in caso di hung parliament

– L’hung parliament – letteralmente Parlamento ‘appeso’ – è uno dei possibili esiti delle prossime elezioni politiche britanniche. Si avrebbe se nessun partito ottenesse dalla urne una chiara maggioranza, ovvero più della metà degli scranni della House of Commons. E’ una possibilità molto rara, verificatasi nel secondo dopoguerra solo una volta, nel 1974. (altro…)

Read the full story

Posted in Comunicati, Il mondo e noiComments (1)