Tag

regioni

Meno regioni, meno comuni, zero province, per un sistema di autonomie più efficienti

– Nel decennio che stiamo per lasciarci alle spalle il nostro paese ha sciupato parecchie occasioni. Da quella, di fondamentale importanza, di tornare a crescere a tassi decenti, a quella di poter innovare l’assetto istituzionale dello Stato nel senso di… Continua a leggere →

Le pulizie nelle regioni si fanno da Roma. Federalismo bye-bye

– La “ristatalizzazione” dei processi politico-istituzionali, dopo una lunga fase in cui l’autonomia di regioni e enti locali ha rappresentato una sorta di valore non negoziabile e neppure ragionevolmente discutibile, non è solo la conseguenza del crollo della Lega Nord,… Continua a leggere →

Costi della politica locale, qualche numero e qualche sorpresa

– Quando parliamo di costi della politica per regioni e enti locali, di cosa parliamo? Parliamo, oltre che di un fenomeno politico e ormai di un tema di costume e di malcostume, essenzialmente di un insieme di dati. Dati ordinariamente… Continua a leggere →

La politica del “così fan tutti” al bivio

– Non è infrequente riconoscere elementi di modernità in scritti del passato anche recente, in opere che quasi inspiegabilmente sono sprofondate nell’oblio. Dimenticate. Ma che poi, come per effetto di un destino riparatore, tornano alla ribalta. Aiutati anche dall’attualità. Lenti… Continua a leggere →

Ogm: Coldiretti scrive, le Regioni ci mettono la firma

– Alle scuole elementari la mia maestra diceva spesso che quando copiavamo dovevamo almeno riuscire a non farci beccare: “cambiate qualche parola qua e là”, diceva, “se no si capisce…”. Non lo sapevano evidentemente gli assessori all’agricoltura della Conferenza delle… Continua a leggere →

La Lombardia “padana” vale meno di quella italiana

– Se si provasse a riflettere sulle alterne vicende della storia italiana, a centocinquant’anni dalla stretta di mano tra Vittorio Emanuele II e Giuseppe Garibaldi a Teano, che consegnò ai Savoia un’Italia unita – ancora “incompleta”, ma “una” – dovremmo… Continua a leggere →

Treni, la concorrenza farebbe risparmiare più e meglio della manovra

– Il trasporto ferroviario, nonostante l’attivazione della linea ad alta velocità Torino – Milano – Roma – Salerno, ha ancora forti criticità. Il settore soffre di una mancanza cronica di concorrenza nel segmento del trasporto passeggeri, sia per quanto riguarda… Continua a leggere →

Fondi Ue, una questione non solo meridionale. L’esempio del Lazio

– Ora che il coperchio è stato sollevato, e la prima zaffata si è dispersa, sarebbe bene non fare troppo il naso e l’abitudine al cattivo odore che esce dal pozzo nero in cui finiscono e spariscono i fondi europei… Continua a leggere →

Via libera della Consulta al nucleare (nonostante le bufale in Rete). Ora tocca al Governo

– Una buona notizia: la Corte Costituzionale ha respinto i ricorsi di dieci regioni contro la delega conferita al Governo per dettare le nuove norme che spianano il ritorno al nucleare. La Consulta ha dichiarato le censure proposte in parte… Continua a leggere →

Il 22 giugno la Consulta si pronuncia sul nucleare: una svolta?

– Tra cinque giorni la Corte Costituzionale si pronuncerà sulla legge che riporta il nucleare in Italia. Più precisamente, ad essere impugnata lo scorso autunno è stata la delega al Governo contenuta nella legge 99/09  di luglio. Le Regioni che… Continua a leggere →

Rinnovabili, dove sbagliano le Regioni. L’analisi di Diego Menegon per l’Istituto Bruno Leoni

– Il nuovo Brifieng Paper di Diego Menegon, fellow dell’Istituto Bruno Leoni www.brunoleoni.it , evidenzia “la tendenza dei legislatori regionali a interpretare in modo straripante l’ambito delle proprie competenze in materia energetica e ad usare questi stessi presunti poteri per… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑