Tag

pubblico impiego

Ridurre il numero dei dipendenti pubblici: finalmente il Governo apre alla prospettiva

di PIERCAMILLO FALASCA – Il Pil italiano cadrà quest’anno dell’1,2 per cento o dell’1,9 per cento? Sono stime, la prima del Documento di economia e finanza del Governo e la seconda del Fondo Monetario Internazionale. Vanno prese con il beneficio… Continua a leggere →

I dipendenti pubblici non sono più uguali degli altri

di PIERCAMILLO FALASCA – Il diritto al lavoro, al di là dei richiami costituzionali, non può che essere il riconoscimento ad ognuno della libertà di lavorare, d’intraprendere, di commerciare, di stare sul mercato, di cambiare lavoro e persino d’inventarselo. Non… Continua a leggere →

Perché gli stranieri non possono fare i dipendenti pubblici?

– La concomitanza di tre fattori: la globalizzazione, la multietnicità di fatto e la devastante azione dissacratoria della “funzione pubblica” da parte di funzionari inetti, spreconi o corrotti rende ormai illogica  l’esclusione dalle cariche dirigenziali pubbliche di chi non sia… Continua a leggere →

Brunetta riforma contro una lobby e piace alla gente

– Renato Brunetta ha condotto la sua sacrosanta battaglia mettendo a punto, strada facendo, la strategia. Se all’inizio il ministro faceva leva soprattutto sugli aspetti più comunicativi del problema (‘licenziare i fannulloni’, costringere i dirigenti a fare il loro mestiere e… Continua a leggere →

La sfida di Renato, tra Scilla, Cariddi e le sirene

“O il mio decreto viene trasmesso alle Camere entro due giorni o mi dimetto”, ha detto ieri Renato Brunetta a Fiuggi, davanti ad una platea di sindacalisti della funzione pubblica Cisl. “Ho problemi con il mio governo – dice esplicitamente… Continua a leggere →

Brunetta supera l’immobilismo concertativo e Bonanni si confonde

– Secondo il leader della Cisl Raffaele Bonanni, intervistato domenica scorsa da Il Sole 24 Ore, il decreto Brunetta sulla riforma della pubblica amministrazione rappresenterebbe l’affermazione del “primato della politica sulla contrattazione”.

Federalizzare il pubblico impiego: se non ora, quando?

– Tra i sostenitori più “tiepidi” del federalismo, circola la tesi secondo cui una riforma che ponga a carico delle Regioni e degli enti locali un più stringente vincolo di bilancio ed una esplicita responsabilità di entrata e di spesa… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑