Tag

proibizionismo

Berlusconi è Berlusconi. E noi?

– Ancora una volta l’entourage di Berlusconi sta dando il meglio di sé. L’onorevole Lupi, disperato, accavalla argomentazioni sempre più improbabili. Il senatore Quagliariello non sa più cosa inventarsi per riuscire a continuare a far combaciare la figura del defensor fidei… Continua a leggere →

Dagli zoccoli ai risciò: malati di ‘divietismo’

– da Il Secolo d’Italia del 21 luglio 2010 – Troppo facile denunciare la paranoia regolatoria, da cui in Italia la politica è affetta e la società è afflitta e che esplode in una produzione normativa sovrabbondante di imposizioni e… Continua a leggere →

Anche gli hippy californiani diventano proibizionisti. Per guadagnare di più

– La notizia è deliziosa: ora che la California ha più che serie possibilità di diventare il primo Stato degli USA a consentire ai suoi cittadini di detenere e coltivare liberamente la marijuana, grazie al referendum previsto per novembre, gli… Continua a leggere →

La rottamazione di Morgan

Sarò cinico e insensibile, ma la Morgan-story non mi commuove. Mi disgusta questa commedia sulla tragedia, questo pessimo reality di una realtà già di suo ostinatamente cattiva, questo sfruttamento mediatico e politico di un uomo alla deriva, che il giorno… Continua a leggere →

Narcomafie: in California pensano che…

– di Benedetto Della Vedova – da Il Secolo d’Italia, 11 novembre 2009 Il recentissimo rapporto dell’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze costringe una volta di più a fare i conti con la realtà: il consumo di stupefacenti è… Continua a leggere →

Giovani e alcol: l’ebbrezza ideologica della sobrietà obbligatoria

– Pochi giorni fa abbiamo pubblicato su Libertiamo un’interessante recensione del libro Mark Thornton, che illustra il funzionamento dell’ “economia della proibizione” e ne spiega il fallimento, soprattutto sul versante dell’offerta. Ad analogo fallimento, sul versante della domanda, è condannato… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑