Tag

primarie

Che fate, lo cacciate?

Di CARMELO PALMA – Quello che viene oggi al pettine del PdL è un nodo “costituzionale” e non solo politico. Non riguarda solo la linea, ma la regola di un partito che non doveva essere normale e si è illuso… Continua a leggere →

Fenomenologia di Renzi, uno di ‘loro’, nonostante ‘loro’

– A tanta parte del popolo che dovrebbe essere il suo, Matteo Renzi non piace. Gli si rimprovera l’assenza di un programma. Programma che, peraltro, è online e consultabile. Lo si accusa di venire dalla Dc. Come, peraltro, una buona… Continua a leggere →

Meno male che Silvio non c’è

– Non è detto che il disarmo preluda al ritiro del fondatore o al suo disimpegno dalle cose della politica. Non solo perché i suoi affari incrociano la politica e ne sono incrociati e alla fine ne dipendono, ma anche… Continua a leggere →

Bersani, preoccupazioni ‘primarie’, rischi fatali

di LUCIO SCUDIERO – Dal sostegno dato sabato alla Cgil alla minaccia di non votare la legge di stabilità ieri. Un week end di ordinaria nostalgia per Pierluigi Bersani. Manca solo che emani un’enciclica tipo Rerum Novarum contro il modernismo… Continua a leggere →

Il problema di D’Alema non è Renzi, ma il PD

di CARMELO PALMA – D’Alema ha detto che se vince, non si candida, ma se perde invece sì. Cioè che è disposto a sdegnare la vittoria, ma non ad accettare la sconfitta. Noi non siamo cultori di Sun Tzu e… Continua a leggere →

Le regole per le primarie del centro sinistra riguardano tutti

– Chi aveva salutato le primarie per selezionare il candidato premier della coalizione di centro-sinistra come un positivo tentativo di allargare la partecipazione dei cittadini alla politica nazionale ha visto raffreddare il proprio entusiasmo con i primi accenni alle regole… Continua a leggere →

Primarie Pd, Bersani alla pompa per un pieno di ipocrisia (staliniana)

di SIMONA BONFANTE – Per acquisire il diritto di votare alle primarie bisognerà rinunciare ad un diritto costituzionale, nella fattispecie il diritto alla segretezza del voto. La illuminante constatazione viene da Giovanni Guzzetta, via Twitter. Ecco, siamo a questo punto: la… Continua a leggere →

Preferirei di no. Perché le preferenze sono perfette, ma sbagliate

di CARMELO PALMA – Se gli appalti di lavori potessero essere aggiudicati tutti a trattativa privata, il tasso di corruzione crescerebbe naturalmente. Regole “sbagliate” incentivano comportamenti “sbagliati”. Non è raro che sia la legge – o in generale un difetto… Continua a leggere →

Perché il ‘polo riformatore’ deve fare le primarie

– In un sistema politico come quello italiano che da sempre tende a favorire gli incumbent, Matteo Renzi non può certo essere considerato il favorito nelle primarie del Partito Democratico, ma da quello che stiamo vedendo le sue chance stanno… Continua a leggere →

PD, queste primarie non sono un albergo

di MARIANNA MASCIOLETTI – Oh, finalmente. Dopo anni in cui sui principali giornali di sinistra campeggiava in pianta stabile Berlusconi, circondato da un numero variabile, ma sempre cospicuo, di fanciulle discinte, le prime pagine sono state riconquistate dal Partito Democratico…. Continua a leggere →

La morale del fenomeno Renzi è che il nuovo non si inventa dal nulla

di BENEDETTO DELLA VEDOVA – La morale controintuitiva del “fenomeno Renzi” è che il giovane sindaco di Firenze può fare l’innovatore con la forza che evidentemente sprigiona proprio perché, oltre a cavalcare lo spirito del tempo, si muove nella cosa… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑