Tag

preferenze

Sicilia: quale insegnamento dalla terra delle preferenze?

– Le prossime settimane saranno probabilmente decisive per capire se c’è lo spazio per una riforma del sistema elettorale che superi il “porcellum”, ma allo stato attuale del dibattito tra le ipotesi di modifica più accreditate c’è la reintroduzione delle… Continua a leggere →

Legge elettorale: No a preferenze, da membri Segreteria FLI appello a parlamentari Futuro e Libertà

– Un appello rivolto ai parlamentari di FLI, contro la legge elettorale licenziata ieri dalla Commissione affari costituzionali del Senato, è stato oggi diffuso a firma di numerosi membri della Segreteria politica di Futuro e Libertà per l’Italia: Valentina Cardinali,… Continua a leggere →

Tra scranno e realtà

di LUCIO SCUDIERO – Tra giunta e consiglio regionale, tredici indagati, due persone agli arresti, una condannata in primo grado per falso e truffa.  Il presidente sotto accusa, a sua volta, per corruzione. Cosa serve perchè Formigoni si dimetta, una… Continua a leggere →

Preferirei di no. Perché le preferenze sono perfette, ma sbagliate

di CARMELO PALMA – Se gli appalti di lavori potessero essere aggiudicati tutti a trattativa privata, il tasso di corruzione crescerebbe naturalmente. Regole “sbagliate” incentivano comportamenti “sbagliati”. Non è raro che sia la legge – o in generale un difetto… Continua a leggere →

Per una buona legge elettorale servono buoni partiti, non preferenze

di LUCIO SCUDIERO – I programmi politici per il prossimo anno elettorale non sono ancora noti nel dettaglio. Si spazia da generiche allusioni ad esperienze di socialdemocrazia estera (vedi alla voce Hollande) ai rinvii comodi all’ ‘agenda Monti’, o, peggio,… Continua a leggere →

Le preferenze? Un ostacolo al rinnovamento politico

di BENEDETTO DELLA VEDOVA – Sulla legge elettorale l’impasse favorisce purtroppo il ricorso a soluzioni facili, che però non risolvono niente. La legge elettorale in vigore ha limiti evidenti. Rende l’elezione dei “nominati” indipendente dal voto dei cittadini e ne… Continua a leggere →

Peggiorare il Porcellum non è impossibile

di CARMELO PALMA – Migliorare la legge elettorale non è difficile. Ma peggiorarla non è impossibile e sembra che ci si stia seriamente provando. Del Porcellum fa scandalo l’aspetto meno anomalo –  le liste bloccate – che diventa però disastroso… Continua a leggere →

PPP: proporzionale, premio di maggioranza e preferenze. Una legge arci-italiana

di CARMELO PALMA – Sulla legge elettorale i partiti politici hanno intransigenze mutevoli e pure capricciose. Sempre opportunistiche, ma non sempre razionali. Sempre ultimative e mai ultime e definitive nel “cosa” e nel “come”. Ad esclusione dei radicali e di… Continua a leggere →

Della Vedova: Legge elettorale? No a preferenze, sì a collegi uninominali

– Per riformare la legge elettorale la “nostra proposta è un ritorno ai collegi uninominali, senza recupero. Il ritorno alle preferenze sarebbe un errore, un ritorno alla prima Repubblica“. Lo ha detto il capogruppo di Futuro e Libertà alla Camera dei… Continua a leggere →

Vota Antonio! La passione per le preferenze, in un Paese dimentico di sé

– La passione per le preferenze che ha contagiato una parte del sistema politico e molta parte di quello anti-politico dà la misura di un Paese dimentico di sé e della propria storia e piuttosto incline a fare “all’italiana”, anche… Continua a leggere →

Porcellum con preferenze? Roba da analfabeti

– Nota di Benedetto Della Vedova: In materia di legge elettorale, è inutile ragionare secondo piccoli calcoli di bottega, comunque sbagliati: la sfida del Terzo Polo non è quella di presidiare una nicchia di resistenza, ma offrire un progetto di… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑