Tag

PdL

Alfano. Ed è subito sera

– Mentre gli analisti analizzano il potenziale “diversamente berlusconiano” di Alfano e le possibili conseguenze della sua rottura sugli assetti del centro-destra del futuro, il quid di lotta e di governo del PdL presente rimanda alle parole d’ordine e allo… Continua a leggere →

Una quasi-crisi, una quasi-fiducia e una quasi-nuova maggioranza. Sarebbe questa la “svolta”?

– La quasi-crisi minacciata da Berlusconi è finita nella farsa della quasi-fiducia riaccordata a un esecutivo ormai ufficialmente nemico, che il Cav. non ha ufficialmente mollato, per non mollare Alfano e C. o, meglio, per non farsene mollare. Ieri si… Continua a leggere →

“Tutta colpa della Santanchè”. La mission impossible di difendere il berlusconismo ideale da quello reale

– In questo Paese sono svariati milioni gli elettori “diversamente berlusconiani”, che hanno smesso di votare il Cav. e soprattutto di credergli. Ci sono cioè milioni di italiani per cui Berlusconi è stato un mezzo, alla prova dei fatti inefficiente,… Continua a leggere →

La grande distrazione. Così l’Italia lotta contro la realtà

– L’economia non accenna a dare segnali di miglioramento, la pressione fiscale è ai massimi storici e il deficit appare destinato a infrangere il muro consentito del 3% entro la fine dell’anno. Le imprese continuano a chiudere, i dati sull’occupazione… Continua a leggere →

Decadenze. Un Cav. sempre uguale a se stesso, in un Paese sempre uguale a lui

– “Decadenza” è il concetto giuridico intorno a cui pare ruotare la politica del Paese da diverse settimane. Ma decadenza è anche l’oggetto di una sensazione, che emerge già dopo pochi minuti di quel video-messaggio e che riguarda Berlusconi. Un… Continua a leggere →

Silvio Berlusconi, il videomessaggio che non ascolteremo mai

– Cari amici ed elettori, ho deciso di rendere pubblica oggi una decisione che ho maturato nel corso degli ultimi mesi. Ho deciso di abbandonare la politica attiva, a cui ho dedicato quasi venti anni della mia vita, per potere… Continua a leggere →

Una cronica inesistenza, chiamata “stabilità”. Si smascheri il bluff del governo che non c’è

– Di un governo che non governa l’Italia, ma i rapporti difficili tra il PD e il PdL e soprattutto le angosce del secondo, così anche alimentando l’insofferenza del primo, che senso ha augurarsi che rimanga stabile, cioè stabilmente inefficiente… Continua a leggere →

“Hanno ammazzato Pablo, Pablo è vivo”. La paralisi politica perfetta. Riflessioni sull’immortalità del Cav.

– “Hanno ammazzato Pablo, Pablo è vivo”. Nell’estate del 2013 De Gregori, che non è mai tramontato, quindi non si può dire torni in auge, va di moda. Perché se al nome Pablo si sostituisce quello Berlusconi, il gioco è… Continua a leggere →

Un condono edilizio mascherato, l’ultima trovata del PDL per salvare gli ‘ecomostri’

– Nello scorso giugno abbattuto lo scheletro dell’albergo e poi le villette sulla spiaggia di Lido Rossello,vicino alla Scala dei Turchi, a Realmonte, nell’agrigentino. Una storia che sembrava infinita. Dopo ricorsi, dispute legali e cavilli, finalmente l’esito sperato da molti. … Continua a leggere →

Dietro il Berlusconi accomodante, si nasconde il solito, inaffidabile Caimano

di FEDERICO BRUSADELLI – È scesa in campo anche Daniela Santanchè, solitamente a suo agio nei panni dell’amazzone berlusconiana contro tutto e contro tutti, per spargere miele sull’esecutivo guidato da Enrico Letta e per garantire che “governo e processi sono… Continua a leggere →

Saccomanni ha ragione. Non mancano solo i soldi, ma anche il consenso su come ‘recuperarli’

di FEDERICO BRUSADELLI – “Saccomanni è un tecnico: meno parla, meglio è”. Non sembra essere servito a molto il suggerimento che il capogruppo del Pdl Renato Brunetta ha rivolto due giorni fa, con il consueto garbo, al ministro dell’Economia del… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑