Tag

PD

Una cronica inesistenza, chiamata “stabilità”. Si smascheri il bluff del governo che non c’è

– Di un governo che non governa l’Italia, ma i rapporti difficili tra il PD e il PdL e soprattutto le angosce del secondo, così anche alimentando l’insofferenza del primo, che senso ha augurarsi che rimanga stabile, cioè stabilmente inefficiente… Continua a leggere →

Piras sapeva quel che diceva, ma l’ansia di protagonismo lo ha vinto

– Nella vicenda relativa alle esternazioni di Gianluigi Piras, il consigliere comunale sardo del PD che aveva augurato uno stupro all’atleta russa Isinbayeva, anziché dall’inizio, com’è buona norma fare, meglio cominciare dalla fine, perché forse lì si trova la chiave… Continua a leggere →

Caso Del Turco. Cosa dicono le prove? Che il “problema giustizia” non è solo Berlusconi

– Nell’editoriale di domenica scorsa su La Repubblica, Eugenio Scalfari, con il suo proverbiale tono da omelia, scriveva tra le altre cose che “le sentenze, proclamate a nome del popolo italiano, possono essere tecnicamente discusse, ma accettate con rispetto nella… Continua a leggere →

Saccomanni ha ragione. Non mancano solo i soldi, ma anche il consenso su come ‘recuperarli’

di FEDERICO BRUSADELLI – “Saccomanni è un tecnico: meno parla, meglio è”. Non sembra essere servito a molto il suggerimento che il capogruppo del Pdl Renato Brunetta ha rivolto due giorni fa, con il consueto garbo, al ministro dell’Economia del… Continua a leggere →

L’illusione ottica della politica italiana, dove i partiti sembrano diversi da quel che sono

– Come l’uovo nel polpettone. Così Silvio Berlusconi funziona per il Pdl: tiene insieme i rimasugli e li amalgama, dando agli avanzi una unica forma e un solo sapore. Ma quando manca l’uovo il polpettone non si addensa, viene giù…. Continua a leggere →

Marino vince, Alemanno perde. L’alternanza fra destra e sinistra è solo nella sconfitta, mai nel governo

di DANIELE VENANZI – Non c’è dato migliore di quello registrato a Roma per raccontare su scala nazionale il quadro dipinto dalle elezioni amministrative. Il centrosinistra, sfibrato e alla deriva, vince – in controtendenza al dato delle politiche – con… Continua a leggere →

O conquista il Pd, o perde tutto. Il bivio di Renzi, che non può fare il ‘giovane padre nobile’

di DANIELE VENANZI – Matteo Renzi è in calo nei sondaggi. Rimane il politico più gradito agli italiani dopo il Presidente Napolitano, ma agli occhi di molti non appare più come il Tony Blair di Palazzo Vecchio. Colpa del chiodo… Continua a leggere →

San Giovanni e il Nazareno. Le due piazze della sinistra a vocazione minoritaria

di DANIELE VENANZI – C’è una cosa che più di ogni altra – forse anche più di Berlusconi – la sinistra non digerisce. È l’esistenza di un’altra sinistra che tenta – seppur con discutibili risultati – di apparire meno autoghettizzata e… Continua a leggere →

Più spesa e meno tasse, chiede la risoluzione parlamentare al DEF. Chiamasi non-politica

PIERCAMILLO FALASCA – Bisognerebbe parlare più semplice e chiaro. Nel testo della risoluzione della maggioranza parlamentare sul Documento di Eocnomia e Finanza approvato ieri dalla Camera dei Deputati, si legge: “La prosecuzione di una politica di bilancio basata esclusivamente sull’austerità… Continua a leggere →

Perché Berlusconi andrebbe intronato (e incastrato) alla guida della Convenzione per le riforme

di CARMELO PALMA – Berlusconi alza la voce e la posta del voto di fiducia. L’abolizione dell’Imu prima casa è la condizione e l’effetto dell’ingresso in maggioranza del partito, che alle scorse elezioni ha perso più voti rispetto al 2008,… Continua a leggere →

Era un governo necessario, non sembra un governo sufficiente

di CARMELO PALMA – Che non ci fosse alternativa a un governo di grande coalizione era chiaro dalla sera del 25 febbraio, quando il pareggio inaspettato aveva resuscitato il Cav. e inabissato il PD, costringendo Bersani a rincorrere inutilmente  l’appoggio… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑