Tag Archive | "nazione"

Berlusconi e Napolitano, il diverso racconto della stessa crisi politica

– 13 novembre. Due personaggi. Due psicologie. Due  testi.  Due temi. Il 13 novembre  la comunicazione politica si raccorda al concetto di discorso alla Nazione. Silvio Berlusconi con il suo videomessaggio televisivo, e Giorgio Napolitano  con le  dichiarazioni dopo l’ affidamento dell’ incarico  a Monti – riprese dalle telecamere ed immediatamente diffuse on line e in […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Partiti e StatoCommenti disabilitati su Berlusconi e Napolitano, il diverso racconto della stessa crisi politica

Come può ripartire un centrodestra che non esiste?

– Ho avuto la fortuna di leggere il recente articolo di Claudia Biancotti che si pone l’obiettivo di indicare quei “minimi comuni denominatori” per far ripartire un centro-destra sempre più stritolato dagli ultimi afflati di un berlusconismo decadente e dalle xenofobie reazionarie della Lega Nord. (altro…)

Read the full story

Posted in Capitale umano, Partiti e StatoComments (2)

Centrodestra: che significa “legalità, nazione, merito”?

-L’ottimo pezzo di Pietro Monsurrò sui tre concetti di legalità, nazione e merito come fulcro della nuova destra, ma da declinare in senso il più possibile liberale, mi trova d’accordo su alcune conclusioni, e soprattutto sulla questione di metodo, cioè che devono essere ben definiti perché possono variamente intendersi. Con questo intervento intendo appunto definirli […]

Read the full story

Posted in Capitale umanoComments (1)

Per ridefinire il centrodestra “usiamo concetti, non parole”

 – Concordo con quanto ha recentemente scritto su questo sito Claudia Biancotti in merito a come costruire un’identità liberale per il centrodestra, ma prendo spunto dal titolo di un libro di Matteucci per prevenire eventuali malintesi che potrebbero nascere utilizzando i concetti di “nazione”, “legalità” e “merito”, che a seconda di come si interpretano possono essere o meno liberali. “Legalità” […]

Read the full story

Posted in Capitale umanoComments (5)

Terzo Polo o partito della Nazione? In ogni caso serve un Partito a responsabilità nazionale

Terzo Polo o partito della Nazione? In ogni caso serve un Partito a responsabilità nazionale

– Parlare di unità e coesione nazionale potrebbe sembrare ai più un esercizio di riflessione quasi scontato e soprattutto foriero di inutili e oramai sorpassate nostalgie. Ma, visto che il tema è reso attuale dall’incombenza dei centocinquanta anni dell’Unità d’Italia e dal richiamo fattovi da Gianfranco Fini nel discorso di Mirabello, ribadire qualche concetto in […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (1)

'2010: l'anno che vorrei...' - Non sarà il tempo a curare le ferite di un paese diviso

‘2010: l’anno che vorrei…’ – Non sarà il tempo a curare le ferite di un paese diviso

– Finisce un anno, ne comincia un altro. E ci si chiede come cambierà l’Italia nei prossimi mesi, ammesso che cambi. Realizzeremo le nostre speranze o attese, ci saranno trasformazioni reali e profonde nel senso da noi auspicato, o tutto continuerà come prima, o peggio il cambiamento, qualunque esso sia, procederà lungo binari non previsti […]

Read the full story

Posted in Archivio Newsletter, Capitale umano, Partiti e StatoComments (4)

Domanda ad Alemanno: Francia a chi la ama, perché non l’Italia?

Domanda ad Alemanno: Francia a chi la ama, perché non l’Italia?

La grande questione della destra moderna è il rapporto tra l’identità e l’universalità dei diritti. Sarkozy l’ha risolto, e questo gli ha consentito di svuotare Le Pen: non la Francia ai francesi, ma la Francia a chi la ama. Sono riflessioni di Gianni Alemanno, in un’intervista pubblicata oggi dal Corriere della Sera. Ha ragione da […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Il mondo e noiComments (1)