Tag Archive | "multinazionali"

burocrazia1

La burocrazia è la lobby che frena lo sviluppo economico e politico

– Poche cose al mondo sono piu’ disastrose dell’intraprendere una guerra, calda o fredda non importa, avendo gia’ la consapevolezza di averla perduta. Tale è l’offensiva che dal Vecchio Continente, ma non solo, (vedi “Legge sull’Indigenizzazione e la Responsabilizzazione Economica”  introdotta dal dittatore africano Mugabe) , è stata sventatamente lanciata contro il “quantistico” universo delle […]

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Il mondo e noiComments (1)

tasse

L’OCSE dichiara guerra alla legittima concorrenza fiscale fra Stati

– Uno dei terreni in cui più direttamente si fronteggiano la politica e l’economia è quello delle politiche fiscali a livello internazionale. Nei fatti, la tassazione ad oggi, per la maggior parte, si inquadra all’interno delle singole dimensioni nazionali e gli esiti di una pluralità di sistemi fiscale rappresentano una spina nel fianco per chi […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoComments (2)

Vendola_Masaniello

Le multinazionali sono bellissime, è l’Italia di Vendola a non esserlo

di PIERCAMILLO FALASCA – AAA Paese di 60 milioni di abitanti, referenziato, patrimonio culturale, paesaggi e molti talenti, cerca nuova classe dirigente capace di attrarre investimenti stranieri. Astenersi perditempo.   Nel giorno in cui alla Camera si approva il disegno di legge di conversione del cosiddetto Decreto Semplificazioni, faremmo bene a ricordare che uno dei […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Economia e mercato, Notizie Liberali, Partiti e StatoComments (3)

Oro alla patria/5. Ma non respingiamo chi come ‘patria’ ci ha scelti

– Prima di introdurre anche in Italia una tassa supplementare per i grandi patrimoni sul modello francese (ISF), come ha proposto in un documento la CGIL, penso sia il caso di studiare esoneri per i “talenti” e gli investitori provenienti dall’estero come sono previsti in Francia. (altro…)

Read the full story

Posted in Capitale umano, Economia e mercatoComments (4)

Le Multinazionali sono bellissime – La Bozza di Libertiamo

– L’Italia è un paese poco attraente. E’ il quadro che emerge dall’analisi della situazione del paese per quanto riguarda gli investimenti diretti esteri, uno degli indicatori pià evidenti del declino su cui esso è incamminato. – Libertiamo ne ha discusso stamattina in un workshop dal titolo “Le Multinazionali sono bellissime“, introdotto da una “Bozza” che […]

Read the full story

Posted in Bozze, Comunicati, Economia e mercato, Il mondo e noiCommenti disabilitati su Le Multinazionali sono bellissime – La Bozza di Libertiamo

Le multinazionali sono bellissime. Anche a Catania

– Sembra che il governatore siciliano Raffaele Lombardo se la sia presa, e molto, con Ikea: la multinazionale svedese del mobile a basso costo avrebbe assunto i dipendenti  del suo nuovo punto vendita catanese (31 mila metri quadrati, un ristorante, 1.700 posti auto, 24 casse e 240 addetti, mica bruscolini, in un posto come Catania) […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoComments (1)

Roma, 3 febbraio 2011: Le multinazionali sono bellissime

Giovedì 3 febbraio 2011, presso la Sala Palazzo dell’Hotel Ambasciatori Palace, a Roma, in Via Vittorio Veneto 62, Libertiamo organizza un seminario dal titolo “Le multinazionali sono bellissime – Quanto serve all’Italia attrarre idee e investimenti stranieri”. Roma – giovedì 3 febbraio 2011 – ore 9,30 Hotel Ambasciatori Palace, Via Vittorio Veneto 62 – Roma Ore 9,30: […]

Read the full story

Posted in Archivio Newsletter, Comunicati, Economia e mercatoComments (5)

Perché Wal-Mart merita il Nobel per la pace

Perché Wal-Mart merita il Nobel per la pace

– In Bangladesh la condizione femminile migliora grazie al tanto vituperato “sfruttamento capitalista delle multinazionali”. E non è l’unico luogo comune di una certa visione anticapitalista che viene smentito. Lungi dall’essere un motore di sfruttamento, è noto che le multinazionali tendono a pagare meglio delle aziende locali, a trasferire più competenze e a trattare la […]

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Il mondo e noiComments (1)

Il rivoluzionario pro-ogm che salvò i più miserabili

Il rivoluzionario pro-ogm che salvò i più miserabili

– E’ morto Norman Ernest Borlaug, ma questo immagino che lo sappiamo un po’ tutti. Quello che non tutti sappiamo, perché nessuno si preoccupa di scrivercelo, è che Borlaug, scienziato statunitense e premio Nobel per la Pace nel 1970, era uno dei più tenaci difensori degli organismi geneticamente modificati. Ma è meglio che non si […]

Read the full story

Posted in Comunicati, Più Azzurro, Più VerdeComments (3)