Tag

Mozzi

La confusione ungherese, il baratro caucasico e la latitanza dell’UE

– L’estradizione e il ritorno in libertà di Ramil Safarov, ufficiale azero condannato in Ungheria all’ergastolo per omicidio, rischia di mettere a repentaglio i pallidi spiragli di pace tra Armenia e Azerbaijan in una nuova spirale di violenze verbali che… Continua a leggere →

Si vota nel Nagorno-Karabakh, dove tira aria di conflitto tra Armenia e Azerbaijan

– Il 19 luglio prossimo il Caucaso affronterà una scadenza elettorale misconosciuta ai più ma capace di rinfocolare come non mai le tensioni della regione di cui si è già avuto modo di parlare da questo webmagazine. In quella data… Continua a leggere →

Oltre il territorio, con le idee si fa politica in Italia anche dall’estero

– Esiste una contraddizione in termini tra vedere “l’estero” nel proprio futuro e voler fare politica nel proprio Paese? Secondo una certa vulgata, giovane fuori e marcescente dentro, la risposta non può che essere positiva. È questa la vulgata di… Continua a leggere →

Il Caucaso è all’alba di un nuovo conflitto

– Nelle giornate del 4, 5 e 6 giugno numerosi scontri si sono verificati lungo la linea di contatto che separa la regione armena del Tavush da quella azera del Qazak. I morti appurati sarebbero almeno 4 soldati armeni e… Continua a leggere →

Esteri, basta con la retorica. Cominciamo a riformare

– Nella valutazione dell’operato del Governo Monti, vi era un elemento comune alla stampa nostrana e a gran parte delle forze politiche, un elemento capace di mettere in ombra anche le decisioni più contestabili: il nuovo ruolo dell’Italia nel Mondo…. Continua a leggere →

L’India non ha il diritto di arrestare i marinai italiani. L’Italia ha il dovere di dimostrarglielo

– L’evento è noto. Alle 16.30 ora locale del 15 febbraio, circa 24 colpi esplosi da fonte sconosciuta raggiungono il peschereccio indiano Anthony al largo dello Stato del Kerala causando la morte di Valentine Jalastine e Ajeesh Pinku. Sulla base… Continua a leggere →

Ci servono quei caccia, la difesa del Paese non è un optional

– Durante l’intervista rilasciata a “In mezz’ora” di Lucia Annunziata, il neo-ministro della Difesa Di Paola ha toccato principalmente due punti ormai divenuti centrali al dibattito pubblico, ossia le spese della difesa e i costi del Lockheed Martin F-35 Lightning… Continua a leggere →

Gli Usa spostano le truppe, l’Europa sa difendersi da sola?

– In un discorso tenuto la scorsa settimana al Pentagono, il Presidente Obama ha svelato le linee guida della politica militare statunitense per gli anni a venire. Un esercito più agile, ma un esercito comunque capace di mantenere il primato… Continua a leggere →

Le due Coree, interessi a confronto

Benvenuti a Pyongyang, capitale di quel girone infernale conosciuto come Corea del Nord. In questa Repubblica Democratica Popolare, separata dalla sua controparte meridionale da un instabile armistizio firmato nel 1953, 24 milioni di persone lottano ogni giorno per la sopravvivenza… Continua a leggere →

L’Europa in crisi economica ha pure i missili russi puntati addosso

– A distanza di 30 anni da quella crisi degli euromissili che vide confrontarsi i cruise statunitensi e gli SS-20 sovietici tra il 1979 e il 1987, i “cicli e i ricicli” delle relazioni internazionali vedono nuovamente l’Europa sottoposta alla… Continua a leggere →

La guerra al tempo di Internet

– La settimana scorsa il sito di Libertiamo è stato vittima di un attacco informatico che ha costretto gli amministratori a porre i server off line per circa 24 ore. Una pesante scocciatura e un danno notevole, considerando la congiuntura… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑