Tag Archive | "Moody’s"

default-sicilia-regione

Niente di nuovo sul fronte meridionale, la Sicilia resta la ‘Grecia d’Italia’

– Mercato mondiale e attenzioni al locale, così funziona la globalizzazione ed a farne le spese, a ragione, ne è stata la Regione Sicilia finita nel mirino di Moody’s e declassata nel rating del debito una settimana fa. L’isola campeggia sulle cronache economiche internazionali con il triste appellativo di “Grecia d’Italia”. Malattia e sintomi sono […]

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Partiti e StatoComments (3)

venerdi-13-porta-sfortuna-non-in-italia-venerdi-13-17-fortuna-sfortuna-italia

Maledetto venerdì 13. O forse no…

– Ieri era venerdì 13. Nei Tarocchi la carta della morte è accompagnata al numero 13, ed in certe tradizioni il venerdì 13 porta sfiga e pure di più. Abbiamo temuto un venerdì tredici sfigato, ma invece ci sono arrivate, inaspettate, buone notizie. (altro…)

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Partiti e StatoCommenti disabilitati su Maledetto venerdì 13. O forse no…

moodys_0622

Italia, Europa. Declassati

di LUCIO SCUDIERO – Da gennaio stavamo già scontando la posizione nella serie B dei debitori sovrani. In quell’occasione era stata Standard&Poor’s la prima a emettere un rating di BBB+ per l’Italia. La parte del poliziotto cattivo è toccata invece stanotte a Moody’s, che ha declassato di due notch il rating sovrano italiano, da A3 […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Economia e mercatoComments (3)

Gli studenti manifestano, con gli argomenti di Borghezio

– Che le crisi economiche inneschino disagio sociale, e che il disagio sociale inneschi proteste di piazza, non è cosa nuova. Può essere, laddove si escluda il ricorso alla violenza, un fenomeno sano: un segnale di partecipazione, un mezzo d’impatto per controllare e criticare l’operato dei decisori. È tanto più legittimo quanto più questi ultimi […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Economia e mercatoComments (9)

Studenti_debt

Studenti in rivolta, un consiglio: più Manzoni, meno Berlusconi

di MARIANNA MASCIOLETTI – Puntuali, mentre molti roditori vanno in letargo, in autunno gli studenti si svegliano. Rinfrancati dai diari nuovi e dall’aria frizzante di ottobre, si abbandonano volentieri a quell’ardore politico/contestatario un po’ anni ’70 che li affratella ai loro professori – età media cinquant’anni – fino ai giorni degli scrutini, quando miracolosamente di proteste e striscioni sparisce ogni traccia. […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Economia e mercatoComments (4)