Tag Archive | "Mongelli"

carceri

L’Italia continua a ignorare l’emergenza carceri, nonostante l’ennesima condanna

– L’Italia non ha più scuse, entro un anno dovrà risolvere il problema del sovraffollamento carcerario e rientrare nella legalità che da oltre vent’anni viola. Così ha confermato la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, rigettando il ricorso del Governo Monti sulla sentenza dello scorso gennaio la quale chiedeva all’Italia, oltre al risarcimento a sette detenuti […]

Read the full story

Posted in Diritto e giustiziaComments (1)

carcere1-300x239

Chiudono gli OPG, l’ennesima vergogna di uno Stato criminale

– Dal prossimo 1º aprile tutti gli ospedali psichiatrici giudiziari (Opg) italiani, comunemente chiamati Opg, non esisteranno più. Quelli che un tempo erano conosciuti come “manicomi criminali” e che il Presidente della Repubblica definì come “orrore medievale”, dopo il lavoro di inchiesta della Commissione parlamentare sul SSN presieduta da Ignazio Marino, dovranno chiudere definitivamente i […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Diritto e giustiziaComments (4)

david_kato

In Uganda niente diritti civili e niente diritti umani per gli omosessuali

– Sono trascorsi quasi due anni dal brutale assassinio di David Kato, l’insegnante, cofondatore dello SMUG (Sexual Minorities Uganda), che aveva scelto di dedicare la sua vita alla lotta contro l’omofobia nel suo Paese, l’Uganda, dove l’omosessualità costituisce reato, nonché un male da debellare. David, lo ricorderemo, era tra le cento persone, i cui nomi, […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiComments (1)

Egitto_rivolte_2012

L’Egitto va al referendum, tra scontri di piazza e tentazioni autoritarie – 2

-Ecco la seconda parte dell’intervista sull’Egitto fatta da Eleonora Mongelli a Sabrina Gasparrini, consigliere generale del PRNTT ed esperta di Medio Oriente. La prima parte, consultabile qui, è stata pubblicata sabato 15 dicembre. Dire che, con la bozza di Costituzione di Morsi, la Shari’a diventa la principale fonte giuridica è errato, dal momento in cui […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su L’Egitto va al referendum, tra scontri di piazza e tentazioni autoritarie – 2

morsi_presidente_egitto_getty

L’Egitto va al referendum, tra scontri di piazza e tentazioni autoritarie – 1

– Pubblichiamo in due parti, una oggi, l’altra lunedì 17 dicembre, un’intervista di Eleonora Mongelli sulla situazione egiziana e i suoi ultimi sviluppi. L’intervistata è Sabrina Gasparrini, consigliere generale del PRNTT (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito) ed esperta di Medio Oriente, in particolare proprio di Egitto. A soli cinque mesi dall’elezione democratica di Mohammed […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiComments (1)

cannabis-234

Droghe leggere, il punto sulla situazione negli USA/.2

– Uno speciale in due puntate che esamina dal punto di vista politico e giuridico il risultato, senza precedenti negli Stati Uniti, dei referendum sulla legalizzazione delle droghe leggere anche a scopo non terapeutico, in Colorado e Washington. Qui il link alla prima parte. Al netto delle differenze costituzionali sull’istituzione referendaria in Italia rispetto agli […]

Read the full story

Posted in Diritto e giustizia, Il mondo e noiComments (1)

cannabis[1]

Droghe leggere, il punto sulla situazione negli USA/.1

– Uno speciale in due puntate che esamina dal punto di vista politico e giuridico il risultato, senza precedenti negli Stati Uniti, dei referendum sulla legalizzazione delle droghe leggere anche a scopo non terapeutico, in Colorado e Washington. Oggi potete leggere la prima parte, domani, alla stessa ora, uscirà la seconda. La notte americana dell’election […]

Read the full story

Posted in Diritto e giustizia, Il mondo e noiComments (3)

10 marzo, il Tibet non è (ancora) libero

– Il 10 marzo, per i tibetani, è una data molto importante. Il 10 marzo del 1959, infatti, il risentimento del popolo tibetano, da ormai 9 anni sotto il giogo della repressione cinese, sfociò in un’aperta rivolta popolare. L’esercito di Pechino stroncò la rivolta nel sangue: 87.000 civili tibetani furono uccisi e migliaia incarcerati. Il […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiComments (2)