Tag Archive | "Mirafiori"

Osservatorio elettorale. Torino avanguardia politica?

– Il cielo è sempre più blu (e giallo, come i colori della città) sopra Torino. La campagna per le primarie del PD, previste per il 27 Febbraio, è una sfida vera, vissuta, descritta da entrambi gli staff dei candidati come una battaglia complessa, “di sostanza”. I due competitors sono Piero Fassino e Davide Gariglio, […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Partiti e StatoComments (4)

Fiat e l’Italia dove rimane non conveniente investire

di SIMONA BONFANTE – È andata. Fiat resterà a Mirafiori. Gli investimenti che Marchionne ha pianificato resteranno in Italia. E questa è una vittoria del paese. Tutto. Però. Però la vicenda ha diviso, troppo. È stata caricata di valenze conflittuali, più simboliche che sistemiche, più ideologiche che effettive. Divisi i lavoratori dai sindacati, i sindacati […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Archivio Newsletter, Comunicati, Economia e mercatoComments (11)

Il ‘lavoro’ va oltre Fiat e Marchionne

di LUCIO SCUDIERO – Due o tre turni di lavoro spalmati su 4, 5 o 6 giorni a settimana. A seconda delle esigenze produttive e organizzative delle imprese. Lo prevede il contratto collettivo dei chimici. Duecentomila addetti. La Cgil c’è. Fino a 48 ore settimanali lavorabili nella fase di picco produttivo, sabato compreso. Orario di […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Archivio Newsletter, Comunicati, Economia e mercatoComments (9)

Marchionne, da eccezione a regola

di LUCIO SCUDIERO – Per entrare nella realtà, l’Italia dovette uscire da se stessa. Fra vent’anni probabilmente dovremo ricordare così questa convulsa e cruciale stagione dei rapporti industriali nel nostro Paese. Ci ricorderemo di Sergio Marchionne, il manager in pullover che portò la Cinquecento a Manhattan, la Lancia Ypsilon in Polonia e il Doblò Cargo […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Comunicati, Economia e mercatoComments (5)

Una Mirafiori tedesca sarebbe finita a Kragujevac?

Una Mirafiori tedesca sarebbe finita a Kragujevac?

– Nel giro di pochi giorni, Marchionne ha deliberato lo spin off di Fiat Auto, sganciandola dai destini e dai voleri della famiglia, incassato senza colpo ferire il possibile declassamento del debito da parte di Moody’s, presentato orgogliosamente al mercato un utile record del secondo trimestre 2010, rafforzato le quotazioni del titolo (che sfiora la […]

Read the full story

Posted in Economia e mercatoComments (1)