Tag

mercato del lavoro

La colpa di chiamarsi Ichino

– La “verità scandalosa” sui favori di cui avrebbe goduto Giulia Ichino si è rivelata falsa, ma utile a gettare un po’ di gratuito discredito sulla persona del padre e sui meriti della figlia. La giovane Chiara Di Domenico che,… Continua a leggere →

Occupazione, dati negativi ma non troppo. Crescono i disoccupati perché diminuiscono gli inattivi

– Il tasso di disoccupazione in Italia viaggia a doppia cifra, raggiungendo a ottobre il livello record dell’11,1%, in aumento dello 0,3% in termini congiunturali e del 2,3% nei dodici mesi: in termini numerici 2,87 milioni di senza lavoro, 93mila… Continua a leggere →

L’agenda tedesca sul lavoro che l’Italia non deve seguire

di GIOVANNI BOGGERO – In un suo editoriale pubblicato martedì sul quotidiano La Repubblica, il professor Tito Boeri fa meritoriamente chiarezza sui motivi del gap di competitività accumulato dall’Italia nei confronti della Germania. Mentre nella Repubblica federale la produttività è… Continua a leggere →

Leggi per i giovani? Non siano quelle che discriminano i “non giovani”

– Elsa Fornero ha preannunciato, qualche giorno fa, il prossimo varo di un “piano giovani” da parte del governo. Va dato atto al ministro di aver già in parte messo mano, in modo scevro da demagogia, alla questione dei rapporti… Continua a leggere →

Una riforma relativa, di cui l’ottima Fornero porta un merito assoluto

– L’inefficienza del mercato del lavoro è stato per anni un fattore di debolezza economica, oltre che di iniquità. Ha dissipato un potenziale di crescita disponibile, ma imprigionato. Ha depresso l’occupazione e la produttività. Ha distorto la domanda di lavoro… Continua a leggere →

Ridurre il numero dei dipendenti pubblici: finalmente il Governo apre alla prospettiva

di PIERCAMILLO FALASCA – Il Pil italiano cadrà quest’anno dell’1,2 per cento o dell’1,9 per cento? Sono stime, la prima del Documento di economia e finanza del Governo e la seconda del Fondo Monetario Internazionale. Vanno prese con il beneficio… Continua a leggere →

Il PD che non ascolta Ichino e tutela solo i tutelati rischia grosso…

di DIEGO MENEGON – Il dado è tratto. Il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge che riforma il mercato del lavoro. Più o meno diritti per i lavoratori? La cifra della riforma è sintetizzata negli ultimi 3… Continua a leggere →

Riforma del lavoro, una cura troppo blanda per un sistema morente

– Le ventisei pagine del testo della riforma del mercato del lavoro ambiziosamente promossa dal Governo Monti, non si fossilizzano sul bollente tasto dell’art. 18 dello statuto dei lavoratori, ma si occupano anche di altri temi (apprendistato, ASPI, misure a… Continua a leggere →

La verità, vi prego, sul reintegro

– Ad oggi i lavoratori a tempo indeterminato si dividono, a seconda delle tutele in materia di licenziamento, in due categorie: i lavoratori delle imprese con un numero di dipendenti fino a 15, oltre un terzo del totale, e i… Continua a leggere →

L’accordo non c’è, la riforma quasi. Tocca al PD capire se migliorarla o sfasciarla

di CARMELO PALMA – Che la montagna della trattativa non abbia partorito il topolino di un accordo qualunque, ma un disaccordo vero e serio, è già un risultato apprezzabile. L’accordo senza riforma dell’art. 18, o la riforma senza accordo sull’art.18…. Continua a leggere →

“Se io fossi…”/11 – Elsa Fornero

– Mettersi nei panni di alcuni dei protagonisti della vita politica e spiegare cosa questi dovrebbero mettersi nella testa. “Diventare” qualcuno, per meglio dire cosa quel qualcuno dovrebbe diventare o sarebbe meglio (per tutti) che diventasse. Questo è il gioco… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑