Tag

Lombardo

Niente di nuovo sul fronte meridionale, la Sicilia resta la ‘Grecia d’Italia’

– Mercato mondiale e attenzioni al locale, così funziona la globalizzazione ed a farne le spese, a ragione, ne è stata la Regione Sicilia finita nel mirino di Moody’s e declassata nel rating del debito una settimana fa. L’isola campeggia… Continua a leggere →

Monti continui la cura anti-sprechi. Per la Sicilia e per l’Italia

– La lettera inviata dal presidente Monti al governatore della Sicilia Lombardo se l’aspettavano in pochi (o nessuno). La questione siciliana meritava l’attenzione che non ha avuto per diverso tempo e che adesso ha: una regione con un debito di… Continua a leggere →

Mi chiamo Lombardo, siciliano

di LUCIO SCUDIERO – Si aspetta molto, dal Mezzogiorno, il federalismo italiano. Il fallimento della Regione Sicilia, ad esser precisi. Regione a statuto autonomo da sempre, con ampi poteri di entrata e soprattutto di spesa clientelare, la maggiore delle isole… Continua a leggere →

Se il Terzo Polo vuol essere ‘montiano’ faccia le primarie. Subito

di SIMONA BONFANTE – Prima che Fini rompesse con Berlusconi e dal Pdl si levasse la costola costitutiva di Futuro e Libertà, il Terzo Polo non esisteva come nome, ma era già nei fatti: era, appunto, l’Udc di Pierferdinando Casini…. Continua a leggere →

Le multinazionali sono bellissime. Anche a Catania

– Sembra che il governatore siciliano Raffaele Lombardo se la sia presa, e molto, con Ikea: la multinazionale svedese del mobile a basso costo avrebbe assunto i dipendenti  del suo nuovo punto vendita catanese (31 mila metri quadrati, un ristorante,… Continua a leggere →

Sicilia, la regione che vuol fare l’imprenditrice

– E poi dicono che i siciliani non hanno voglia di fare impresa! Avete presente Tirrenia, no? Lo Stato ne decide la privatizzazione quando il gruppo è già passato a miglior vita. Si bandisce una gara. Vince Mediterranea Holding. La… Continua a leggere →

Per il bene dei siciliani

– Ben 20.000 erano i lavoratori a tempo determinato della Regione Sicilia che rischiavano di non avere il contratto rinnovato. I tagli in manovra minacciavano di sottrarre agli organici dell’amministrazione regionale (23.000 dipendenti fissi, 10 volte più della Lombardia) il… Continua a leggere →

Bossi come Lombardo. Il federalismo e il big government locale

La crisi fiscale dello stato che anticipò la fine della Prima Repubblica e della stessa unità del Paese, per come era stata costruita e “finanziata” nel secondo dopoguerra dalla classe politica italiana, segnò l’esplosione del fenomeno leghista. Eppure, dal 1994… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑