Tag

liberalizzazione

Arenaways e NTV, il percorso a ostacoli dei privati nel mercato ferroviario

 – Pochi giorni fa la società ferroviaria privata Arenaways ha inaugurato un servizio passeggeri diretto tra Torino e Milano, ponendosi pertanto in concorrenza con il monopolista Trenitalia. L’offerta di Arenaways appare molto interessante in termini di prezzo e di qualità del… Continua a leggere →

Passa l’emendamento Libertiamo sulle borse di studio per l’universitá

– Un giorno di convulse trattative tra FLI e Tremonti, ma l’obiettivo grosso é stato raggiunto: far sí che nel maxi-emendamento governativo alla Finanziaria fossero incrementate le risorse per le borse di studio per gli studenti universitari, che nel testo originario… Continua a leggere →

Servizi postali, la ‘posta’ in gioco è una vera liberalizzazione

– A partire dal 1 gennaio 2011, il mercato postale dovrà essere pienamente liberalizzato, ma l’Italia è ancora gravemente indietro. Ne scrive Lucio Scudiero in un Briefing Paper dell’Istituto Bruno Leoni dal titolo “Servizi postali, la ‘posta’ in gioco è… Continua a leggere →

Rette più alte per tutti

– Nel Regno Unito l’Università funziona. Decisamente meglio che da noi, eppure non ancora abbastanza. Non è abbastanza attraente per i ragazzi poveri, non abbastanza aperta alla competizione tra atenei. C’è un tetto alle rette – voluto dal Labour –… Continua a leggere →

I benzinai hanno revocato lo sciopero solo perchè il Governo ha revocato la liberalizzazione

– Potevano essere tre giorni molto difficili per gli automobilisti italiani, ma lo sciopero dei benzinai è rientrato all’ultimo momento. Il sottosegretario allo Sviluppo Economico Stefano Saglia è riuscito a convincere le maggiori confederazioni dei distributori di carburante a trattare… Continua a leggere →

Il sindacato balneare e le liberalizzazioni da spiaggia: un castello di sabbia

– Le polemiche sulle liberalizzazioni quest’estate arrivano anche all’ombra degli ombrelloni, dove i bagnanti forse preferirebbero pensare ad altro. In questi giorni, infatti, abbiamo potuto assistere ad una strana forma di protesta del Sindacato Italiano Balneari (o almeno al tentativo,… Continua a leggere →

Le nuove professioni vivono dell’ordine del mercato, non del mercato degli Ordini

– C’è il rapporto tra il mercato e lo Stato, la riflessione sul ruolo, la natura e l’efficienza della regolazione, la declinazione del tema della fiducia in tempi di crisi, la concorrenza, il Pil e il riconoscimento delle asimmetrie informative. Tutto… Continua a leggere →

Perchè è inutile dar la colpa alle agenzie di rating

– La tragedia greca raccontata nelle ultime settimane da alcuni politici e commentatori nostrani ha una trama tutta particolare. Da un lato le istituzioni europee e la Germania pronte a garantire con fiducia e denaro pubblici il piano di risanamento… Continua a leggere →

Siete bravi e innovativi? Alt! E’ un ordine del Consiglio Nazionale Forense

– Con l’altolà ad Alt!, la rete di avvocati “on the road” nata dall’idea intelligente di due giovani professionisti milanesi, il Consiglio Nazionale Forense certifica lo stato di morte cerebrale dell’avvocatura italiana. Secondo i supremi reggitori dell’ordine “ordinistico” forense, il… Continua a leggere →

Edicole: perchè il PdL cede ai piccoli interessi di bottega?

– Spiace davvero tanto leggere in un atto parlamentare – un parere al Governo delle Commissioni Attività Produttive e Giustizia della Camera – che la liberalizzazione delle edicole nelle città “potrebbe pregiudicare la possibilità di un effettivo accesso all’informazione da… Continua a leggere →

Giudici di pace pronti alla guerra sulla riforma organica della magistratura onoraria

– Lo schema di riforma della magistratura onoraria non è stato ancora ufficializzato dal Governo ma i Giudici di Pace gli hanno già dichiarato guerra. La riforma organica della magistratura onoraria è una vexata quaestio che ormai da quindici anni… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑