Tag

liberalizzazione

Diritti d’autore e diritti connessi: liberalizzare bene, liberalizzare davvero

– Il decreto legge liberalizzazioni definisce libera l’attività di intermediazione dei diritti connessi al diritto d’autore. Tale attività consiste nella raccolta e ripartizione dei compensi che la legge riconosce agli artisti interpreti ed esecutori, nonché ai produttori di fonogrammi e… Continua a leggere →

La Consulta difende l’eutanasia democratica, non la dottrina “beni-comunista”

di CARMELO PALMA – Nell’ennesimo venerdì nero delle borse, la sentenza della Consulta sull’incostituzionalità dell’articolo 4 del decreto legge 13 agosto 2011, n. 138, relativa alle modalità di affidamento dei servizi pubblici locali, sembrerebbe avere stabilito che per i cosiddetti… Continua a leggere →

Ferrovie, la concorrenza farebbe bene anche al trasporto regionale

– Rivoluzione. Una parola forse troppo forte, ma che rende bene l’idea di quanto sta succedendo nel mondo dei treni in Italia. Per la prima volta gli italiani potranno scegliere con quale operatore muoversi nel settore ad alta velocità. Il… Continua a leggere →

Negozi: liberalizzare gli orari non è sinonimo di schiavismo

– Aperture domenicali libere, è vero, non significa ipso facto nuovi posti di lavoro. Anzitutto perché è un’opportunità e non un obbligo (e ci mancherebbe), quindi il negozio che vuole stare chiuso per non assumere nuovi dipendenti può farlo. E… Continua a leggere →

Salvate il carrozziere liberale dall’oligopolio delle assicurazioni

– Il decreto “cresci italia” andrebbe giudicato secondo la sua corrispondenza, rispetto ai numerosi settori che tratta, al paradigma liberale. Nel campo assicurazioni siamo ai “pannicelli caldi”. Un po’ di antifrode “virtuale” che non trae spunto da alcun esempio o… Continua a leggere →

Valorizzare il merito abolendo il valore legale della laurea

– Le liberalizzazioni sono uno degli obiettivi principali del Governo Monti. Lo scorso venerdì è stata presentata la bozza e da alcuni giorni i partiti politici non parlano d’altro. Taxi, farmacie, notai e altre classi sono state “attaccate”, ma un’altra… Continua a leggere →

Trasporto pubblico locale, default o nuova vita?

– Nella delusione abbastanza generalizzata per il decreto varato domenica scorsa, trovano spazio le voci di più parti del Paese. Voci mosse da ragioni differenti che rischiano di confondere gli aspetti indubitabilmente positivi e quelli un po’ meno del “decreto… Continua a leggere →

Liberalizzazione degli Ordini: contrordine compagni!

– Decine di eccellenti laureati, potenziali professionisti che potrebbero contribuire allo sviluppo economico e sociale del paese, restano tagliati fuori dal mercato del lavoro, da un lato a causa della crisi, dall’altro della clausura e dell’immobilismo degli Ordini professionali. Gli… Continua a leggere →

Appello a FLI: due NO ai referendum sull’acqua

– Il 12 e 13 giugno gli italiani saranno chiamati al voto su quattro referendum. Sul nucleare e sul legittimo impedimento, di fatto non esiste più la materia del contendere. Ci si pronuncerà, in un caso e nell’altro, su di… Continua a leggere →

L’acqua ‘privata’ è un equivoco montato ad arte

– A meno di un mese dai referendum sull’acqua è opportuno analizzare le argomentazioni che il comitato del SI porta a sostegno della sua campagna. Anche perchè l’intervento contenuto nel decreto sviluppo non fa che trasformare la Commissione risorse idriche… Continua a leggere →

Liberalizzare per privatizzare, non viceversa

– C’è una tensione irrisolta, e spesso neanche percepita, tra i concetti di privatizzazione e liberalizzazione: “privatizzare” significa trasformare una società pubblica in una privata collocandola sul mercato, “liberalizzare” significa invece liberare un mercato dai vincoli regolamentativi che spesso favoriscono… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑