Tag Archive | "Lettieri"

De Magistris, il magistrato (irresponsabile) e la responsabilità politica

– È stato un pessimo magistrato.Ideologicamente inquisitorio, irresponsabilmente forcaiolo: ha ordito teoremi, non imbastito indagini. Ha fallito, sempre. Ne ha preso atto? Macché! Ha anzi accusato gli altri – i poteri forti, i colleghi, le istituzioni ai massimi livelli – di avergli impedito di lavorare, non pago, evidentemente, delle aberrazioni compiute, ed istituzionalmente conclamate, col […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (4)

De Magistris non è Pisapia. E per Napoli non sarebbe una liberazione

– Premetto che non sono qui a chiedere un endorsment per Gianni Lettieri. Chiedo solo a ai lettori di Libertiamo di riflettere sul grande rischio che Napoli sta correndo. Per dare un colpo decisivo alla leadership berlusconiana, si potrebbe scegliere inerzialmente di votare Pisapia a Milano e De Magistris a Napoli. Ma De Magistris non […]

Read the full story

Posted in Diritto e giustizia, Partiti e StatoComments (8)

Il Napoli è in Champions, Napoli no. De Magistris spande sospetti e ispira sentimenti

– Il conflitto insanabile: ecco la metafora per Napoli e la politica napoletana. La campagna elettorale, infatti, è iniziata come un conflitto, suicida e sanguinoso, interno al Pd, che cancellando le primarie taroccate si è cancellato dal campo dei competitori per il governo della Città. Finisce ora in un clima aggressivo e cupo. Tra i […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (3)

S’io fossi Urso

– Sono tra quanti ritengono giusta e non furbamente mediana la scelta di rimettere agli elettori di Palmeri e Pasquino la scelta nei ballottaggi di Milano e Napoli. Non perché il Nuovo Polo, per il fatto di essere “terzo”, debba stare a metà tra una posizione e l’altra, senza averne nessuna (ha la propria e, […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (21)

Napoli a De Magistris: annientato il Pd, umiliato Berlusconi

Se Napoli elegge De Magistris io mi si suicido. Lo ha promesso – o minacciato – Clemente Mastella, candidato – anche lui  – alla conquista della frontiera partenopea, dopo esser stato, poerello, personalmente messo in croce dall’ex Pm, giuridicamente violentato ed ora – ahilui – anche politicamente annichilito. Il fatto è che Napoli, a suo […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (8)

Napoli, punto e a capo

– Nella città della “monnezza” democratica, dove le primarie sono diventate una commedia dell’arte, le candidature attuali dimostrano la volontà e, soprattutto, la necessità di cambiare segno. Così la campagna elettorale diventa l’occasione per raccontare il riscatto di Napoli, capitale di un Meridione che non si lamenta, che si mette all’opera. (altro…)

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (4)