Tag Archive | "Kahlun"

Senza idee, senza confronto, il Pdl è morto

Senza idee, senza confronto, il Pdl è morto

– Il PdL morirà. A decretarne la fine però non sarà wikileaks, qualche battaglia legale sul simbolo bianco e azzurro o la solita magistratura politicizzata. La fine del Popolo delle Libertà è stata siglata nel momento in cui l’unica forma di consenso accettata ed accettabile all’interno del partito (se cosi si puo’ chiamare) è divenuta l’accondiscendenza. […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (14)

Stracquadanio: solidarietà alle sue collaboratrici

Stracquadanio: solidarietà alle sue collaboratrici

– Dopo le assurde dichiarazioni dell’onorevole Giorgio Stracquadanio a Klauscondicio, vorrei esprimere piena solidarietà a tutte le collaboratrici di sesso femminile che, direttamente o indirettamente, collaborano con lui.

Read the full story

Posted in Capitale umano, Comunicati, Partiti e StatoComments (1)

Auschwitz, I will survive

Auschwitz, I will survive

– Il video del deportato che balla ad Auschwitz, e nei luoghi della memoria, sulle note della canzone “I will survive” ha già fatto il giro del mondo. L’iniziativa portata avanti da Adolek Kohn e prole non è di quelle che lasciano indifferenti. Moltissime e diversissime le reazioni nella società e nei social network. (altro…)

Read the full story

Posted in Il mondo e noiComments (3)

News per il femminismo militante: la 'Pupa e il Secchione' è una trasmissione di sinistra

News per il femminismo militante: la ‘Pupa e il Secchione’ è una trasmissione di sinistra

– Si fa un gran parlare in questi giorni del ritorno de “la pupa e il secchione” reality show andato in cantina quattro anni fa e tornato con buoni risultati d’ascolto nelle scorse settimane. Come molti sapranno il programma è trasmesso da Italia 1, storico laboratorio per giovani delle reti Mediaset, dove tra cartoni animati e […]

Read the full story

Posted in Capitale umanoComments (11)

Breve cronaca dell'affaire ciambellette, tra religione, rapporti internazionali e prezzi calmierati

Breve cronaca dell’affaire ciambellette, tra religione, rapporti internazionali e prezzi calmierati

– Nei giorni precedenti la Pasqua ebraica (Pesach) si è aperta all’interno della Comunità ebraica romana una forte discussione sul tema delle ciambellette kasher le pesach, ovvero conformi secondo le regole pasquali. Per capire come siano andate le cose è necessario ripercorrere alcune tappe. Per fare le ciambellette è naturalmente necessario l’uso della farina. Il […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Diritto e giustiziaComments (1)

Per le regionali, meglio tornare alla strategia ed abbandonare la tattica

Per le regionali, meglio tornare alla strategia ed abbandonare la tattica

– Ultimamente si fa un gran parlare di alleanze. Casini con il centrodestra in alcune regioni e con il centrosinistra in altre (forse); Di Pietro che alla fine rimane alleato del PD; il PDL che sembra pronto ad un’alleanza con Storace, e tutta una serie di partiti e partitini che invece decide di regione in […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoCommenti disabilitati su Per le regionali, meglio tornare alla strategia ed abbandonare la tattica

Dagli immigrati lo pretendiamo, ma i leghisti credono nei valori costituzionali?

Dagli immigrati lo pretendiamo, ma i leghisti credono nei valori costituzionali?

– Caro Direttore, invece di parlare dell’odio su Facebook o di censura sui social network, sarebbe il caso che gli alleati leghisti guardassero ai mostri che stanno crescendo nel loro partito. Quanto dichiarato giovedì scorso da un giovane leghista alla trasmissione Annozero – “Italia agli italiani fuori ebrei ed africani” – o le iniziative xenofobe […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Partiti e StatoComments (20)

Agli amici di Libertiamo, una riflessione da repubblicano

Agli amici di Libertiamo, una riflessione da repubblicano

– La crisi della politica – di cui tanto si è parlato in quest’ultimo anno – è più che altro decadenza dell’individualismo politico. Sembrerebbe che l’apice dell’individualismo fosse oggi la regola, ma invece mi pare di scorgere segni di scadimento. Dall’entrata in scena di Berlusconi in poi, la maggior parte dei partiti di opposizione e […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (1)