Tag

ius soli

La cittadinanza sprecata per Salvini e i primi successi di una ministra nera

di LUCIO SCUDIERO – Da quando è diventata ministro, Cecyle Kyenge è l’equivalente di un panno elettrostatico che cattura la polvere: attrae a sè tutti i grugniti razzisti a piede libero nella Penisola e induce a venir fuori l’Es xenofobico… Continua a leggere →

Lo ius soli è utile e pericoloso. Rischio Fini per Cécile Kyenge

– Cécile Kyenge si è trovata in pochi giorni, e suo malgrado, a passare dall’essere la “sorpresa” del nuovo governo di grande coalizione guidato da Enrico Letta (“ma chi è?”, ci si chiedeva durante la lettura della lista dei ministri;… Continua a leggere →

Né chiusura né buonismo. Serve una “terza via” liberale sull’immigrazione

– La costituzione di un Ministero per l’Integrazione e la nomina di Cécile Kyenge, congolese naturalizzata italiana, ha riportato al centro dell’attenzione i temi dell’immigrazione e del diritto di cittadinanza e, come prevedibile, destra e sinistra si sono affrettate a… Continua a leggere →

“Se io fossi…”/9 – Andrea Riccardi

– Mettersi nei panni di alcuni dei protagonisti della vita politica e spiegare cosa questi dovrebbero mettersi nella testa. “Diventare” qualcuno, per meglio dire cosa quel qualcuno dovrebbe diventare o sarebbe meglio (per tutti) che diventasse. Questo è il gioco… Continua a leggere →

Piccoli non italiani, crescete con noi

di SIMONA BONFANTE  – Hanno mamme e papà non nati in Italia, ma in Italia residenti e lavoranti. E loro in Italia sono stati generati, in Italia cresceranno, andranno a scuola, faranno sega a scuola, avranno gli amici e poi… Continua a leggere →

Ius soli per i nuovi italiani che rifaranno l’Italia

di LUCIO SCUDIERO – Come Nosferatu, i figli di stranieri, nati o cresciuti in Italia, si aggirano raminghi in un limbo non definito, una zona franca in cui la forma del diritto civile si ostina a non arrivare, ma in… Continua a leggere →

Roma, 20 dicembre ore 10.30: convegno “Figli d’Italia”

– Il 20 dicembre 2011 alle ore 10.30, a Roma, presso la Sala del Mappamondo della Camera dei Deputati, si svolgerà il convegno “Figli d’Italia – Italiani che devono chiedere permesso”, organizzato da Libertiamo.it, Nuovi Italiani e Stranieriinitalia.it . Interverranno:… Continua a leggere →

Senza la Lega, i bambini stranieri possono diventare italiani e gli onesti ‘clandestini’ regolari

– L’intervento del Capo dello Stato, peraltro non nuovo a sollecitazioni in materia di cittadinanza ed immigrazione, pone con decisione il tema dei nuovi cittadini sull’agenda politica del Governo Monti. L’attuale normativa, risalente al 1992 (Legge n. 91), a parte… Continua a leggere →

Cittadinanza: Castelli non è folle, è ignorante (cioè ignora)

– E’ evidente dalle sue stesse parole come il senatore Roberto Castelli, secondo il quale concedere la cittadinanza ai bambini nati in Italia sarebbe “anti-libertario” perché inibirebbe la libertà di scelta delle persone tra diverse cittadinanze, non sappia che ad… Continua a leggere →

Ius soli/1 – Per un nuovo diritto di cittadinanza

– Una seria riflessione sul concetto di cittadinanza in Italia è oggi più che mai necessaria, non solo in funzione di avere chiare regole per gestire i flussi migratori, ma anche per l’esaurirsi, negli Italiani, della consapevolezza di cosa significa essere… Continua a leggere →

Ius soli/2 – I figli di immigrati in Italia sono figli italiani

– Nel suo discorso di ringraziamento alla LUISS durante la cerimonia che gli ha concesso la laurea honoris causa, Robert Putnam ha condiviso con un piccolo ed attento pubblico alcuni pensieri che potevano suonare quasi banali per molti osservatori esterni all’Italia:… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑