Tag

istruzione

Università online e campus extra-continentali. Crescono nuovi modi di intendere la conoscenza

– “L’anno dei Mooc”, cosi titolava il New York Times agli inizi di Novembre un’inchiesta sui Mass open online courses. Ovvero sulla realtà destinata a cambiare il futuro degli studi universitari. Anzi in gran parte già cambiata.

Le 24 ore a scuola? Sono solo un taglio di stipendio

– Come è noto, una delle misure contenute nella “bozza” di legge di stabilità approvata dal Consiglio dei Ministri prevede che a decorrere dal 10 settembre 2013 l’orario di servizio del personale docente della scuola primaria e secondaria di primo… Continua a leggere →

Non sopravvalutiamo la Scuola, oggi quel che serve è la formazione continua

– Parlare di riforma del modello di formazione nel nostro paese è sempre sconsigliabile. Il rischio è quello di trovarsi contro un fuoco di sbarramento, non appena ci si accinge anche solamente a sfiorare i dogmi laici rappresentati dalla Scuola… Continua a leggere →

Scuola, torna il ‘vecchio’ concorso. Tutto sommato, una bella novità

– Credo che la scuola, che è il fondamento della crescita di un Paese, debba avere un’attenzione diversa rispetto a quella che c’è stata fino ad oggi. Queste, ieri, le parole del Ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo. Finalmente, sembra che ci… Continua a leggere →

Un governo per guardare lontano, in poco tempo

– «Il Presidente del Consiglio, … non ha mai mostrato di considerare l’economia – tranne l’agognata riduzione delle tasse – come una vera priorità del suo governo, né ha mai assunto un visibile ruolo di coordinamento attivo e di impulso… Continua a leggere →

La libertà di scelta educativa? Serve il buono scuola, non i soldi per la scuola cattolica

– Silvio Berlusconi, parlando sabato scorso ad un convegno dei Cristiano-Riformisti, si è schierato a favore della libertà di scelta dei genitori in campo educativo ed ha espresso critiche nei confronti dell’attuale scuola pubblica. Da un punto di vista liberale,… Continua a leggere →

L’università migliora se l’economia si sveglia. Se no, ogni riforma è (quasi) inutile.

– La teoria del valor impositus asseriva che il valore della moneta derivasse da una decisione del sovrano. Un analogo valore sembra avere oggi il titolo di studio, che assicura per legge migliori carriere e maggiori salari a chi ha… Continua a leggere →

Scendete dai tetti, è una buona riforma

di CARMELO PALMA – Mentre Gelmini e Tremonti giocano a poliziotto buono – poliziotto cattivo, e Maria Stella implora comprensione contro l’orco del Tesoro, e Giulio offre alla titolare di Viale Trastevere lo sponda “tecnica” a cui appoggiare la propria… Continua a leggere →

Non solo Adro. Fioccano a scuola le scemenze fai-da-te.

– L’anno scolastico che si è appena aperto regala spunti costanti di riflessione sul ruolo della scuola pubblica, sui suoi problemi, sui modi strumentali in cui viene utilizzata l’istituzione statale. L’ultima in ordine di tempo, della quale i quotidiani nazionali… Continua a leggere →

Libera scuola in libera Adro

– Prendo atto che il sindaco di Adro ha specificato che il simbolo del Sole delle Alpi è stato scelto non perché simbolo della Lega, ma perché appartenente all’iconografia del comune. Così ieri la Ministra Gelmini, ha commentato l’inaugurazione da… Continua a leggere →

Nel vuoto della politica, il Paese si autoriforma dove e come può

– Di per sé non è una cattiva notizia, che mentre la politica giochicchia al gatto e al topo, il Paese si autoriformi. Federmeccanica ha disdetto il contratto nazionale 2008, l’ultimo firmato da Fiom, e prepara la battaglia finale con… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑