Tag

Ipo

Cina, agenzia stampa Xinhua sbarca in borsa

– L’agenzia di stampa cinese Xinhua, voce del governo di Pechino, ha deciso di fare il suo sbarco nella Borsa di Shanghai tramite il suo portale di notizie Xinhuanet.com. Si tratta del secondo organo di stampa a controllo pubblico della… Continua a leggere →

Borsa, rapporto Ernst&Young “sempre meno Ipo, in terzo trimestre raccolta -16%”

– Sempre meno società si quotano in Borsa: nel terzo trimestre del 2012 a livello globale le Ipo, le initial pubblic offering, hanno raccolto 24,1 miliardi di dollari, con un calo del 46% rispetto al trimestre precedente e del 16%… Continua a leggere →

Utili in calo per Ubs che accusa Nasdaq su Ipo Facebook

– Utili in calo del 58% per Ubs che passa dagli 1,02 miliardi del secondo trimestre del 2011 a 425 milioni di franchi  dello stesso periodo del 2012. La banca svizzera ha mosso delle accuse pesanti al Nasdaq e al… Continua a leggere →

C’è la crisi, la Formula 1 rinvia quotazione in Borsa

– La Formula One Group, la società che organizza il Campionato di Formula 1, rinvia la propria quotazione in Borsa. L’Ipo da 2,5 miliardi era prevista a breve nella Borsa di Singapore ma è stata rinviata a data da destinarsi… Continua a leggere →

Class action contro Facebook dopo il debutto flop a Wall Street

– E’ bufera sul deludente debutto di Facebook a Wall Street. Alcuni investitori avrebbero promosso una class action contro il social network di Mark Zuckerberg che insieme alle banche incaricate dell’Ipo, tra cui Morgan Stanley, avrebbe infranto alcune regole: in… Continua a leggere →

Facebook debutta a Wall Street con Ipo record da 18,4 mld dollari

  – Alla fine il grande giorno è arrivato. Oggi, infatti, sul listino Nasdaq di Wall Street debutta Facebook, il social network più grande del mondo che con un prezzo di collocamento a 38 dollari per azione raccoglierà un totale… Continua a leggere →

Facebook prepara sbarco a Wall Street, prezzo Ipo alzato a 34-38 dollari

– Facebook si prepara al suo debutto in Borsa e a pochi giorni dalla sua quotazione ha deciso di alzare il range di collocamento delle sue azioni tra i 34 e i 38 dollari, rispetto ai 28-35 iniziali.

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑