Tag Archive | "indignati"

Indignazione e civiltà alle porte di St. Paul’s

– Nelle ultime settimane le maggiori istituzioni finanziarie internazionali sono stato teatro di manifestazioni contro l’ “avidità” del sistema capitalista. I manifestanti hanno riversato la propria “indignazione” per le strade di New York, Londra, Tokyo, Sydney e altre decine di città in tutto il mondo, in una sorta di movimento globale contro quello che la […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Economia e mercato, Il mondo e noiCommenti disabilitati su Indignazione e civiltà alle porte di St. Paul’s

In Italia parlano come la Cgil, nel resto del mondo sono ‘diversamente’ Indignati

– Non ci si indigna solo da noi. Eppure in modo particolare proprio da noi il movimento sembra un sottoprodotto di una arrugginita retorica stile CGIL: la lettera inviata dai Draghi Ribelli, promotori dell’iniziativa #occupiamobankitalia, a Napolitano ne è uno splendido, quanto maldestro esempio. Nell’accorato appello, infatti, i (non)giovani si prodigano in richieste (non)nuove: il […]

Read the full story

Posted in Archivio Riformatori Liberali, Economia e mercato, Il mondo e noiComments (7)

Indignati ormai senza credibilità

– Non è semplice fare analisi dopo l’inferno di Roma. Innanzitutto, tutto il mondo politico dovrebbe condannare in modo unanime quello che è accaduto sabato, senza alzare polveroni complottisti come qualcuno sta cercando di fare. In secondo luogo si dovranno individuare tutti quei pazzi, che hanno messo a ferro e fuoco la città e ci […]

Read the full story

Posted in Diritto e giustizia, Partiti e StatoComments (4)

Indignati di massa. Vogliono cambiare il mondo, ma non lo capiscono

– Le scene di sabato hanno riportato all’attenzione dell’opinione pubblica un tema che spesso viene dimenticato: l’odio. La nostra epoca ha difficoltà con questo concetto: le scienze sociali sono troppo affezionate all’ipotesi di razionalità per comprenderlo, e il sociologismo d’accatto tende a scusare ogni forma di violenza come una risposta alle condizioni sociali. (altro…)

Read the full story

Posted in Capitale umano, Partiti e StatoComments (3)

Costringersi a sognare è meglio che indignarsi

– Rivolgendosi ieri ai giovani delle Acli, in occasione di una tradizionale iniziativa annuale del movimento in corso a Caltanissetta, Gianfranco Fini ha rappresentato con efficacia alcune delle principali ragioni della “frattura generazionale” che attraversa l’Italia. “L’Italia non è un Paese che consente alle nuove generazioni di decidere”, ha scritto il presidente della Camera. Non […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Economia e mercato, Partiti e StatoComments (2)

Indignados di tutto il mondo…

di SIMONA BONFANTE – Okkey, è un manifesto non sottoscrivibile, nella sua parte propositiva tanto quanto in quella analitica. Okkey, alla testa del movimento pare ci stiano protagonisti di quello stesso “obsoleto e antinaturale modello economico” che ha permesso di bloccare “il meccanismo sociale in una spirale che consuma se stessa, arricchendo soltanto pochi e […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Archivio Newsletter, Comunicati, Il mondo e noiComments (2)