Tag

Hamas

Appunti da Israele. Perché la pace, intesa come assenza di guerra, è ancora lontana

– La pace, in tutte le sue declinazioni, è il chiodo fisso dei politici (non mediorientali) che pensano al Medio Oriente. In Israele, quasi nessuno di coloro che incontriamo, pensa che la pace sia vicina.

Israele, una settimana dopo: non è cambiato (quasi) nulla

– Una settimana dopo, nulla è cambiato sullo scenario mediorientale: tranne un leggero rafforzamento della posizione dell’Egitto – cosa tutt’altro che scontata, dato chi è al potere – non sembrano esserci grossi mutamenti dopo l’Operazione “Colonna di nuvole”. Il cessate… Continua a leggere →

Hamas può attaccare, Israele non deve reagire. E la Siria? Dimenticata

– In questo conflitto abbiamo di fronte uno scenario facilissimo, l’ideale persino per chi voglia vedere la realtà in bianco e nero. Togliamo pure i nomi dei Paesi in campo per capire quale sia la situazione. Un regime autocratico, che… Continua a leggere →

Israele/2. Il principale ostacolo alla pace è il fanatismo

– Si è tornato a parlare di Palestina, ma non perché è scoppiata la guerra: con decine di razzi sparati da Hamas ogni giorno per anni, questa c’è sempre stata. La notizia è che Israele ha ricominciato a rispondere al… Continua a leggere →

I dilemmi di Israele, sotto attacco e sempre più isolato

– Se 120 razzi non sono una guerra… Hamas li ha lanciati contro Israele in appena tre giorni e il numero sembra destinato a salire. E in mezzo a questo conflitto, rischia di accendersene un altro. Con la Siria, questa… Continua a leggere →

Shalit libero è un segno della forza di Israele

di STEFANO MAGNI – Da ieri sera, Gilad Shalit è a casa sua, a Mitzpe Hila, Israele. Sembra passata un’intera era da quel 25 giugno 2006, giorno in cui, mentre si trovava in servizio nei pressi del confine della striscia… Continua a leggere →

Napolitano loda Israele, poi promette il riconoscimento a quelli che lo vogliono distruggere

– Due sono i concetti espressi dal presidente italiano Giorgio Napolitano, in visita ufficiale presso Israele e l’Autorità Palestinese. Agli israeliani ha detto: avete una democrazia come la nostra, imperfetta e sempre pronta ad essere corretta, fondata sugli stessi ideali… Continua a leggere →

Vittorio Arrigoni, per noi un uomo. Per i fondamentalisti niente

– Qual’era il “malcostume occidentale” che diffondeva a Gaza Vittorio Arrigoni, e che per i suoi carnefici è stato il motivo sufficiente per sopprimerne l’esistenza? Chi oggi si affretta a santificarne o a dannarne la memoria dovrebbe provare a rispondere… Continua a leggere →

Rapporto Goldstone, il suo autore lo sconfessa, la stampa no

 – Se un giudice ti condanna al massimo della pena per strage, poi vieni assolto in appello, il tuo nome, comunque, resta macchiato indelebilmente. Se il giudice si chiama Richard Goldstone e l’imputato è lo Stato di Israele, non parliamo… Continua a leggere →

“Antisionismo” schizofrenico: piange i coloni morti, accusa quelli vivi

– Due assassini sono riusciti ad introdursi nel recinto che proteggeva l’insediamento ebraico di Itamar, in Cisgiordania, verso le 9 di sera, senza essere visti dalla sorveglianza locale. Hanno atteso, come belve in agguato, un momento in cui le vittime… Continua a leggere →

Egitto in bilico, tra democrazia e integralismo

– L’Egitto entra nella sua terza settimana di insurrezione contro il regime di Hosni Mubarak. Ma non abbiamo ancora capito se dobbiamo provare gioia o disperazione. La prima emozione sorge spontanea nel vedere un rapido effetto domino travolgere o minacciare… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑