Tag

Grecia

La crisi democratica del “non governo” non si risolve (purtroppo) col voto anticipato

di CARMELO PALMA – In un Paese come l’Italia censurare l’exit strategy di Napolitano come una sorta di auto-golpe presidenziale è un esercizio di conformismo democratico tanto facile, quanto banale. In Italia non c’è un blocco che il voto sovrano… Continua a leggere →

Classifica Ft, Schauble miglior Ministro finanze Ue, Grilli balza all’8° posto dal 18° di Tremonti

– E’ il tedesco Wolfgang Schauble il miglior ministro delle finanze dell’Unione Europea, seguito dal collega svedese Anders Borg e dal polacco Jacek Rostowsky. Ma è il balzo di ben 10 posti, dalla diciottesima all’ottava posizione, dell’italiano Vittorio Grilli la… Continua a leggere →

La Grecia allo stremo tentata dall’opzione russa

– Con un Pil che nel 2012 è sceso  del 7 per cento, una recessione divampante che nel 2013 toccherà quota 4,5 per cento ed una disoccupazione che si attesta a tassi vertiginosi, 25, 5 per cento, i nuovi tagli… Continua a leggere →

Della Spending Review e dell’insostenibile arroganza dei sindacati

di SIMONA BONFANTE – I più solerti a proclamare guerra – preventiva – al governo che si accinge a varare la Spending Review sono stati i sindacati. I dipendenti pubblici non si toccano – strepitano. Che si taglino gli sprechi e si… Continua a leggere →

Coraggio o morte

di SIMONA BONFANTE – Non so se sia chiaro dove siamo. Siamo che il prossimo lunedì potremmo non esserci tecnicamente più. Evaporati. Svuotati di beni da impegnare e di sovranità da cedere: a Fmi, Bce ed Europa. Ci ritroveremmo d’emblée in… Continua a leggere →

Perché sono contro un’Europa federale (e stasera tiferò Germania)

– La mia è probabilmente una posizione minoritaria su questo giornale, ma sono convinto che una più forte integrazione politica tra i paesi dell’Unione Europea o comunque tra i paesi della zona Euro non sia nel vero interesse del nostro… Continua a leggere →

Grecia chiede proroga di 2 anni per risanare i conti “restando nell’euro”

– Una proroga di due anni per risanare i conti: a chiederlo alla troika (Ue, Bce e Fmi) saranno i leader dei tre partiti greci che formano il nuovo governo (Nuova Democrazia-Pasok-Dimar).

Germania, crolla la fiducia del settore finanziario a giugno

– La crisi si affaccia in Germania. A giugno l’indice Zew, che misura la  fiducia del settore della finanza nei confronti dell’economia tedesca, perde 27,7 punti, attestandosi a -16,9 punti. Si tratta del peggior dato dall’ottobre 1998. A pesare sulla… Continua a leggere →

Merkel, “nessuno spazio per rinegoziare debito Grecia”

– Angela Merkel chiude le porte ad Atene. Dal G20 di Los Cabos, in Messico, la cancelliera tedesca ha spiegato che “le elezioni non possono rimettere in discussione gli impegni che la Grecia ha preso. Noi non possiamo scendere a… Continua a leggere →

Se va bene, andrà peggio

di SIMONA BONFANTE – Rubo il titolo ad un e-book del Bruno Leoni, una raccolta di pronostici ragionati sulle possibili (probabili) implicazioni di tutto sto casino, la cui conclusione, appunto, è che Se va bene andrà peggio.  Il libro, appena pubblicato, ha… Continua a leggere →

La Grecia torna alle urne ma continua a non avere scelta

– Domani i greci saranno chiamati alle urne per la seconda volta nell’arco di poco più di un mese per rinnovare il parlamento monocamerale. Il nuovo governo avrà il non invidiabile compito di guidare la Grecia, paese che ha sulla… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑