Tag

giustizia

Tutti con Silvio, per non riformare la giustizia

di LUCIO SCUDIERO – Oggi il PdL va a Brescia, a “buttarla in vacca”, come si suol dire. A coltivare la piazza per ovvio e conclamato disinteresse al governo. A rendere l’ormai canonico omaggio al feticcio retorico della giustizia politica… Continua a leggere →

Berlusconi colpevole. L’anomalia italiana si specchia nei processi del Cav.

di DANIELE VENANZI – Dopo mille traversie e un processo dai tempi biblici, per il Cavaliere è arrivata la condanna in secondo grado nell’ambito del processo Mediaset. È un premio di consolazione per l’antiberlusconismo militante – fortemente ridimensionato dal risultato… Continua a leggere →

La più grande retata italiana contro il filesharing. Peccato che sia inutile

– Tutto cominciò una mattina di 19 anni fa, precisamente l’11 maggio 1994. Con l’accusa di associazione a delinquere, contrabbando, duplicazione di software, violazione del diritto d’autore e di sistemi informatici terzi, la polizia postale e la guardia di finanza… Continua a leggere →

La marcia sul Tribunale e quella sul Palazzo. Quanto si somigliano, Alfano ed Ingroia

di CARMELO PALMA – La sceneggiata politico-giudiziaria sulla piazza milanese, con centinaia di protagonisti accorsi sul palcoscenico a pronunciare il fatidico “presente!”, complica i giochi su quella romana, dove le truppe del Cav. marcano visita, come il loro comandante in… Continua a leggere →

Chiudono gli OPG, l’ennesima vergogna di uno Stato criminale

– Dal prossimo 1º aprile tutti gli ospedali psichiatrici giudiziari (Opg) italiani, comunemente chiamati Opg, non esisteranno più. Quelli che un tempo erano conosciuti come “manicomi criminali” e che il Presidente della Repubblica definì come “orrore medievale”, dopo il lavoro… Continua a leggere →

L’Agenda di Monti per la giustizia, meno reati ma più legalità

– Esaminata la proposta di Antonio Ingroia sull’abolizione del secondo grado di giudizio nel processo penale, oggi è la volta dell’Agenda giustizia proposta da Scelta Civica con Monti per l’Italia, sempre per quanto riguarda le proposte in materia di legislazione… Continua a leggere →

Il politico Ingroia vuole abolire l’appello e merita una bocciatura. Senza appello

– «A ciascuno il suo» recita un titolo di Leonardo Sciascia. Anche Ingroia, dunque, si è unito al gioco a rialzo delle proposte shock. E la sua non poteva che essere in materia di giustizia. L’ex pm palermitano non fa… Continua a leggere →

Giustizia, basta con la politica dell’ “in galera” a tutti i costi

– Il problema della pena carceraria in Italia è da troppi anni rimasto insoluto. In Italia si va in galera male per due motivi: le strutture carcerarie sono prossime a quelle dei paesi sottosviluppati e oltre i due terzi della… Continua a leggere →

La galera fuorilegge e la sete di Pannella

– Marco Pannella ha le sue buone ragioni per rischiare di morire a 82 anni di fame e di sete, perseverando in un’iniziativa nonviolenta che si protrae ormai da una settimana. Ha le sue buone ragioni, per combattere una battaglia… Continua a leggere →

Cronaca di una chiusura annunciata. L’Ilva è sequestrata, il ministero pure

di CARMELO PALMA – La cronaca della chiusura annunciata dell’acciaieria più grande d’Europa e della conseguente rottamazione dell’industria siderurgica italiana è giunta alle pagine finali. Per scongiurare un esito prevedibile fin dal momento in cui l’autorità giudiziaria dispose, in via… Continua a leggere →

Giocarsi il jolly delle aggravanti non salva le donne dai loro carnefici

– E’ possibile ripercorrere la storia e la cronaca nera italiana sfogliando il codice penale, costantemente novellato da inedite fattispecie di reato ed aggravanti particolarissime. A volte si tratta di giuste e corrette risposte del legislatore a necessità comunemente avvertite… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑