Tag

FUS

Quei taglietti alla spesa facili facili, cui nessuno ha pensato

– Il giorno dopo l’approvazione del maxiemendamento alla manovra finanziaria sono stati diffusi i dati sulla crescita, rectius decrescita, del PIL. Meno 0,1% nel terzo trimestre 2011, rispetto ai tre mesi precedenti. Nel 2011 l’Italia è ancora al palo. Il… Continua a leggere →

Ma la cultura non rappresenta un bene voluttuario

– Molte polemiche sono sorte intorno all’ultimo atto di Sandro Bondi in qualità di ministro dei beni culturali, che ruota soprattutto sul reintegro del Fondo Unico per lo Spettacolo. I termini sono semplici: dal 2011 vi saranno 149 milioni di… Continua a leggere →

Tassare il necessario per finanziare il futile

– Se fra qualche giorno vedrete di nuovo ritoccati al rialzo i prezzi dei carburanti, stavolta non inveite contro le sette sorelle o la guerra in Libia. È Tremonti che mette la mano nelle vostre già provate tasche.

Se pensate che la cultura costi troppo, provate con l’ignoranza

– Iniziamo con una precisazione, che alcuni dimenticheranno subito: so perfettamente che nel nostro paese vi sono da risolvere problemi strutturali e sociali ben più gravi di ciò di cui andremo a parlare, ma la relazione tra i problemi drammatici… Continua a leggere →

Abolire il Fondo unico per lo spettacolo, in favore del mercato e del federalismo

– Confesso immediatamente un mio “peccato originale”: agli inizi della mia carriera d’imprenditore cinematografico ho più volte attinto al famigerato Fus (il Fondo Unico per lo Spettacolo, che finanzia il cinema, il teatro, la danza, l’opera lirica, la musica, il… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑