Tag

euroscetticismo

Le crisi di coscienza di un euroscettico liberale

– Se in molti paesi per moltissimi anni si è dibattuto sul “modello di Europa”, solo di recente in Italia si è abbandonato l’unanimismo europeista ed hanno cominciato a delinearsi davvero posizioni politiche differenziate rispetto all’Unione Europea. Tra queste posizioni… Continua a leggere →

Se le ragioni contro l’Europa sono quelle di Grillo, meglio restarci più a lungo possibile

– Come sappiamo, da molti liberali sono venute in passato lucide critiche al processo di unificazione europea, fondate sui rischi di ritrovarci un superstato socialista e burocratizzante, di disinnescare la concorrenza fiscale e normativa e di deresponsabilizzare i governi nazionali… Continua a leggere →

Europa, tra mitizzazione e fuga disordinata. E’ l’ora di un dibattito razionale

– C’era una volta il Paese più europeista di tutti. Un Paese che nel 1989 votava un 88,2% di sì al referendum consultivo per conferire poteri costituenti al Parlamento Europeo. Un Paese in cui il mantra dell’unificazione continentale metteva per… Continua a leggere →

Il successo dei nazionalisti finlandesi? It’s economy, stupid!

 – “It’s the economy, stupid!” (ma è l’economia, stupidi!) era la frase-tormentone della campagna di Bill Clinton contro George Bush padre. E’ l’economia che ha fatto crollare i consensi del presidente repubblicano, che pure aveva appena vinto, in modo spettacolare,… Continua a leggere →

L’UE alimenta l’indipen- dentismo britannico. Alle legislative il gioco sarà diverso

– Le elezioni Europee, con l’affermazione dei partiti di centro-destra in molti Paesi, hanno lasciato il segno anche nel Regno Unito. E, paradossalmente, il partito che ha conseguito il maggior successo è il partito euroscettico per eccellenza, l’UKIP (United Kingdom… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑