Tag Archive | "Einaudi"

MONTI

Monti tradotto dal ‘montese’. Traduzione molto libera

di CARMELO PALMA – Parti politiche  “governiste”, non parassitarie o opportunistiche, incentivate da una buona legge elettorale a comportamenti virtuosi. E parti sociali disponibili a dare e non solo a chiedere, a far valere le responsabilità proprie e non solo a far pesare quelle altrui. Questo, grosso modo, si è augurato ieri Monti, intervistato dal […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Economia e mercato, Notizie Liberali, Partiti e StatoComments (1)

a-nous-la-liberte-title-still

Liberi o schiavi?

–  Quello che segue è il testo del mio intervento a Zero+. Per chi non c’era, e per chi c’era ed ha voglia di commentare qui quello che non ha avuto tempo di commentare lì. Io voglio parlare di Monti. Di quello che non ha fatto, che non ha fatto abbastanza, o che ha fatto male. E […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Diritto e giustizia, Economia e mercato, Partiti e StatoComments (1)

napolitano21

Il mondo cambia, Napolitano riscopre Einaudi

– Qualcosa sta davvero cambiando nel mondo. L’apertura al pensiero di Luigi Einaudi fatta dal presidente Giorgio Napolitano in una lettera inviata alla rivista Reset apre nel pensiero politico italiano una breccia alla quale i liberali italiani dovrebbero essere molto interessati. Anni di contrapposizione ideologica avevano messo al bando l’idea che stato minimo e concorrenza potessero […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Partiti e StatoComments (1)

Le metamorfosi della borghesia italiana alla ricerca di una coscienza di sè

– Nel gennaio del 1909 «La Voce» di Prezzolini pubblica un articolo di Salvemini, Cocò all’Università o la scuola della malavita, dove la descrizione delle vicende di un giovane diventa un pretesto per un’analisi dell’italietta giolittiana, ma anche per cercare di capire i motivi per i quali la borghesia italiana invece di riscattare il Mezzogiorno […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Partiti e StatoCommenti disabilitati su Le metamorfosi della borghesia italiana alla ricerca di una coscienza di sè

Un governo per guardare lontano, in poco tempo

– «Il Presidente del Consiglio, … non ha mai mostrato di considerare l’economia – tranne l’agognata riduzione delle tasse – come una vera priorità del suo governo, né ha mai assunto un visibile ruolo di coordinamento attivo e di impulso della politica economica, come fanno da tempo gli altri capi di governo». Parole queste scritte […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Diritto e giustizia, Economia e mercatoCommenti disabilitati su Un governo per guardare lontano, in poco tempo

Il ‘risanamento’ o è morale o non è. La manovra arraffa, ma non risana

di CARMELO PALMA – La manovra bis varata ieri dal governo non somiglia a quella richiesta da Bruxelles e Francoforte. Per la crescita si sarebbe dovuti passare da interventi – come usa dire – strutturali sull’efficienza del settore pubblico. Le misure sulla previdenza, che il governo ha accantonato e sul mercato del lavoro, che il […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Comunicati, Economia e mercato, Partiti e StatoComments (3)

Il mercato, questo sconosciuto

Viviamo in una economia di mercato …Che fare? Le parole di quest’articolo vi sembreranno strane, d’annata. A dare le opportune indicazioni, a dire quel che si deve fare e quel che non si deve fare, a indirizzare i produttori, industriali, agricoltori, commercianti verso i rami del lavoro nei quali esiste una scarsità relativa ed allontanarli […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Economia e mercatoComments (3)

W il conformismo. I Normalisti occupano, ma a nome di chi?

W il conformismo. I Normalisti occupano, ma a nome di chi?

– Circa dieci giorni fa, a Parigi, mi è capitato di assistere all’occupazione dell’École Normale Supérieure, con tanto di aule sprangate e mobili accatastati per chiudere le porte. Mi veniva da pensare che a Pisa non si erano ancora spinti fino a tanto. Invece, ieri, mi è toccato di assistere all’occupazione della Normale di Pisa […]

Read the full story

Posted in Capitale umanoComments (10)

Fini, nuova destra europea o vecchia Balena bianca?

Fini, nuova destra europea o vecchia Balena bianca?

– Fini ha fatto tutte le mosse giuste, anche andando contro il proprio interesse, anche sfidando l’attendismo, a cui per tattica lo credevamo portato. Ha sorpreso la gran parte di noi e degli osservatori, ha chiesto le dimissioni di Berlusconi e denunciato senza mezzi termini l’immobilismo del governo, che minaccia di aggravare la profonda crisi, […]

Read the full story

Posted in Biopolitica, Partiti e StatoComments (9)

Einaudi ci spiega perchè tutti divennero dottori

Einaudi ci spiega perchè tutti divennero dottori

– Estratto da L. Einaudi, “Per l’abolizione del valore legale del titolo di studio”, in Scuola e Libertà (1955), ora ripubblicato in G. Desiderio (a cura di), La libertà della scuola, scritti di Luigi Einaudi e Salvatore Valitutti, Liberilibri 2009 […] Il mito del “valore legale” del diploma scolastico è davvero insostituibile? Un qualunque mito […]

Read the full story

Posted in Capitale umanoComments (9)