Tag Archive | "Egitto"

proteste-e-scontri-in-egitto_650x435

Le due visioni contrapposte e sbagliate dell’Egitto

– Le drammatiche vicende politiche che scandiscono l’inizio di una nuova e turbolenta era di transizione per l’Egitto e tutto il mondo islamico pongono in rilievo il problema del travagliato rapporto tra modernità, democrazia, religione e tradizione all’interno di un contesto che sotto molti punti di vista è tra i più complessi al mondo. (altro…)

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su Le due visioni contrapposte e sbagliate dell’Egitto

iran

Ahmadinejad in Egitto, con un obiettivo a lungo termine

– Una visita del presidente iraniano in Egitto, dopo 33 anni di rottura delle relazioni diplomatiche, non è solo un atto formale. Sta cambiando l’equilibrio del Medio Oriente. E’ comunque facile sopravvalutare questo evento nel breve periodo e sottovalutarlo nel lungo. Chi pensa, infatti, che le alleanze e gli equilibri cambino nei prossimi anni, potrebbe […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su Ahmadinejad in Egitto, con un obiettivo a lungo termine

Egitto_rivolte_2012

L’Egitto va al referendum, tra scontri di piazza e tentazioni autoritarie – 2

-Ecco la seconda parte dell’intervista sull’Egitto fatta da Eleonora Mongelli a Sabrina Gasparrini, consigliere generale del PRNTT ed esperta di Medio Oriente. La prima parte, consultabile qui, è stata pubblicata sabato 15 dicembre. Dire che, con la bozza di Costituzione di Morsi, la Shari’a diventa la principale fonte giuridica è errato, dal momento in cui […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su L’Egitto va al referendum, tra scontri di piazza e tentazioni autoritarie – 2

morsi_presidente_egitto_getty

L’Egitto va al referendum, tra scontri di piazza e tentazioni autoritarie – 1

– Pubblichiamo in due parti, una oggi, l’altra lunedì 17 dicembre, un’intervista di Eleonora Mongelli sulla situazione egiziana e i suoi ultimi sviluppi. L’intervistata è Sabrina Gasparrini, consigliere generale del PRNTT (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito) ed esperta di Medio Oriente, in particolare proprio di Egitto. A soli cinque mesi dall’elezione democratica di Mohammed […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiComments (1)

mohamed-morsi-egitto-presidente_650x447

Dicembre 2012, la seconda rivoluzione egiziana

– L’Egitto sta vivendo una sua seconda rivoluzione. La prima era scoppiata per cacciare l’ormai anacronistico dittatore nazionalista Hosni Mubarak, retaggio dei regimi anti-colonialisti degli anni ’50, ormai completamente privo di slancio ideologico. La seconda, invece, sta iniziando per tentare disperatamente di prevenire la nascita di un nuovo regime islamico, potenzialmente molto più repressivo, proprio […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su Dicembre 2012, la seconda rivoluzione egiziana

mohamed-morsi-egitto-presidente_650x447

Morsi presidente “legibus solutus”. Fino a quando?

– Dopo circa centocinquanta giorni dall’avvento al potere di Mohamed Morsi l’assetto costituzionale egiziano è tutt’ora un equilibrio precario di poteri che lottano per contendersi la primazia della nuova Repubblica (ancora poco) democratica d’Egitto. In un susseguirsi di decreti e contro decreti, prima del Supremo Consiglio delle Forze Armate (SCFA) e poi di Morsi, in […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiComments (1)

israele anp

Israele, una settimana dopo: non è cambiato (quasi) nulla

– Una settimana dopo, nulla è cambiato sullo scenario mediorientale: tranne un leggero rafforzamento della posizione dell’Egitto – cosa tutt’altro che scontata, dato chi è al potere – non sembrano esserci grossi mutamenti dopo l’Operazione “Colonna di nuvole”. Il cessate il fuoco è intervenuto prima dell’avvio delle operazioni di terra, impedendo la ripetizione di quanto […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su Israele, una settimana dopo: non è cambiato (quasi) nulla

missileiran

I dilemmi di Israele, sotto attacco e sempre più isolato

– Se 120 razzi non sono una guerra… Hamas li ha lanciati contro Israele in appena tre giorni e il numero sembra destinato a salire. E in mezzo a questo conflitto, rischia di accendersene un altro. Con la Siria, questa volta. Sul Golan. Israele ha chiesto alle Nazioni Unite di condannare la violenza di Hamas. […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiComments (13)

Violenze_Bengasi

La mano di Al Qaeda, e non uno stupido filmato, ha scatenato la violenza

– “Uccidete tutti gli ambasciatori” è l’ordine partito da Al Qaeda, ad una settimana dall’inizio del gigantesco pogrom anti-americano in tutto il mondo musulmano. Il pretesto è sempre quel piccolo video amatoriale di 13 minuti e poco più, tacciato di blasfemia contro la figura di Maometto. Il messaggio qaedista, captato e reso pubblico da IntelCenter, […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiComments (3)

Libia_ambasciata_incendiata

Egitto e Libia, il sonno degli USA genera disastri

di STEFANO MAGNI – Egitto e Libia: atti di guerra contro gli Usa, proprio in occasione dell’anniversario dell’11 settembre. Nella notte fra l’11 e il 12 scoppia l’insurrezione a Bengasi, contro il consolato statunitense. E il bilancio è drammatico: 4 morti, fra cui anche l’ambasciatore in Libia, Christopher Stevens, morto per soffocamento durante lo scontro, […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Il mondo e noi, Notizie LiberaliComments (2)