Tag

economia

La Coca Cola in Italia vale 3 mld e 45mila posti di lavoro

– Oltre 3 miliardi di euro di valore aggiunto e 45 mila posti di lavoro: questi i numeri della presenza della Coca Cola in Italia, secondo uno studio relativo al 2010 presentato da Ethan B. Kapstein, professore di economia politica… Continua a leggere →

Il 4 per cento? Per Fli non è un obiettivo politico e neppure ‘patriottico’

– Seguo in queste ore le polemiche su passato, presente e futuro della destra italiana e su quanto il progetto finiano vi appartenga o se ne discosti. Una parte dei dirigenti e dei militanti di Futuro e Libertà insiste per… Continua a leggere →

La luna non è fatta di formaggio, l’economia non è fatta di complotti

– I temi dell’economia saranno al centro della prossima campagna elettorale. È opportuno di conseguenza soffermarsi sul modo in cui essi entrano, storicamente e oggi in particolare, nel discorso politico del nostro Paese. La disgraziata convergenza di pregiudizi intellettuali e… Continua a leggere →

Vivi nel 2012: ti conviene adottare un neurone…

– Io non voglio necessariamente un posto fisso, preferisco lavorare, guadagnare e realizzarmi per poter scegliere. Non voglio dal pubblico garanzie ridicole ed insostenibili ma solo opportunità: so bene che quando il controllore è anche il controllato, allora c’è qualcosa… Continua a leggere →

Il guaio del Mezzogiorno è l’assenza di solidarietà

– Chi è originiario del sud d’Italia sa quale grande fierezza prova a sentir dire bene delle sue regioni; delle sue risorse naturali; delle sue bellezze storico-artistiche, archeologiche e paesaggistiche oltre che delle sue varietà eno-gastronomiche. Ma sa anche quanto… Continua a leggere →

Formidabili quegli anni/4. Soprattutto, formidabili quei debiti

– Libertiamo.it ospita un confronto tra due generazioni e mezza su temi antichi come l’Edipo Re: siamo migliori o peggiori dei nostri padri? L’immaginario politico degli anni Sessanta e Settanta ai giorni d’oggi è un riferimento epico, all’apparenza molto più alto… Continua a leggere →

Favole tristi da un 2012 dove lo spread è già diventato un petardo

– Quando l’ineluttabile giunge all’orizzonte, la viziosa abitudine di rifiutare la cruda realtà dei fatti, cullandosi su favole e stereotipi, è un pericolo costante. Piuttosto che prendere atto della tempesta che rischia di sconquassare il vascello, si preferisce sonnecchiare pigramente… Continua a leggere →

Fare presto? Meglio fare bene. E finirla con la politica degli annunci

– In questi giorni da più parti si lamenta una lentezza d’azione da parte del governo Monti, che dovrebbe approvare al più presto le misure per permettere all’Italia di uscire dalla crisi o, quantomeno, di rialzarsi in piedi. C’è chi… Continua a leggere →

Un governo per guardare lontano, in poco tempo

– «Il Presidente del Consiglio, … non ha mai mostrato di considerare l’economia – tranne l’agognata riduzione delle tasse – come una vera priorità del suo governo, né ha mai assunto un visibile ruolo di coordinamento attivo e di impulso… Continua a leggere →

Sintesi dei guai dell’Italia, dagli anni ’60 ad oggi

– Negli anni ’60 l’Italia era un Paese ricco, dopo oltre un decennio di miracolo economico. La guerra mondiale aveva distrutto le strutture politiche e alcuni uomini come De Gasperi ed Einaudi erano riusciti a costruire qualcosa di normale. Diceva… Continua a leggere →

Così cambierà la governance economica europea

– In risposta alla crisi dei debiti sovrani – le cui nefaste conseguenze economiche e politiche sono ormai sotto i nostri occhi – l’Unione Europea ha tentato di dare una serie di risposte normative che, secondo le intenzioni, dovrebbero agire… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑