Tag

economia

Agenda Visco. Il Governatore fa il programma di governo, l’esecutivo invece fa altro

– Esaurito il crepuscolo del governo Berlusconi, terminato il faticoso esperimento dei tecnici, chiusa una campagna elettorale cosparsa come al solito di sogni, miracoli e promesse, e chiusa anche la difficile (e lunghissima) elaborazione del post-voto, era lecito attendersi dall’esecutivo… Continua a leggere →

Repubblica dimostra che la democrazia (e il sesso) ci rendono cattivi

– Ho letto un articolo che, con una logica abbastanza demenziale, ha dimostrato implicitamente che la democrazia produce degenerazione morale, come anche il sesso, le pubblicazioni accademiche e le classifiche sportive. L’articolo è di Repubblica e dà conto dell’esperimento condotto… Continua a leggere →

La minaccia alla stabilità è il sistema bancario italiano

– Mentre la politica si dibatte alla ricerca di una qualche forma di equilibrio (si consiglia la lettura di qualche testo sulla Teoria dei Giochi, poco conosciuta ma utilissima per comprendere alcuni meccanismi dei giochi competitivi), i temutissimi mercati hanno… Continua a leggere →

Elezioni USA, il GOP ha perso un’occasione storica

di STEFANO MAGNI- Negli Stati Uniti rimane tutto come prima. Queste elezioni sono risultate in un incredibile mantenimento dello status quo. La rielezione di Barack Obama non è certamente un bis di quella mezza rivoluzione che fu la sua prima… Continua a leggere →

Lo scambio produce ricchezza che la politica distrugge

– Il Nobel per l’Economia del 2012 è andato a Lloyd Shapley e Arvin Roth per il loro lavoro sul matching tra domanda e offerta in mercati in cui non esistono prezzi per svolgere la funzione di allocazione necessaria alla… Continua a leggere →

Nobel per l’economia agli americani Roth e Shapley

– Gli americani Alvin E. Roth e Lloyd S. Shapley hanno vinto il premio Nobel per l’economia 2012.

Ci scrivono da Hong Kong: altro che decrescita felice…

– L’italiano all’estero è, per sua natura, una creatura curiosa. Curiosa perché inquisitiva e curiosa perché facilmente spaesata se non trova i maccheroni Barilla. La Bialetti, va da sé, è in valigia. Con sovrano sprezzo del ridicolo tenterò quindi di… Continua a leggere →

L’ingresso della Russia nel WTO: un’occasione per tutti, un rischio per Mosca

– Mercoledì 22 agosto del 2012 si è verificato uno di quegli eventi che, aldilà dei propri effetti immediati, non possono che essere considerati storici. La Russia, infatti, assieme al piccolo Stato del Vanuatu, è diventata un membro effettivo dell’Organizzazione… Continua a leggere →

Spending review o “spreading” review?

– All’incirca da un anno a questa parte la parola spread è entrata nel gergo comune. Prima della tempesta che ha investito i debiti sovrani in eurozona il differenziale rispetto ai tassi presi a riferimento dai mercati era materia esclusiva… Continua a leggere →

Sviluppo, che sia davvero la “fase due”

– Dunque alla fine il decreto sviluppo, tanto aspettato sin da quando commentammo da queste colonne il decreto salva-Italia, è arrivato. Le timidezze mostrate con le liberalizzazioni e le incertezze dai-e-vai della riforma del lavoro sembrano per una volta abbandonate…. Continua a leggere →

Sopra i partiti il governo Monti campa, sotto i partiti il governo crepa

di PIERCAMILLO FALASCA – E’ un buon provvedimento, il cosiddetto “decreto sviluppo“: non è ovviamente la ricetta per risolvere tutti i mali del Paese, ma un piccolo e utile concentrato di vitamine per l’economia nazionale. Per il governo, si tratta… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑