Tag

disoccupazione

Dai problemi le opportunità. Un esempio sumero

– È ormai assodato che il problema centrale dell’Italia è la mancanza di meritocrazia. Un paleo-capitalismo di natura relazionale-assistenziale. Una classe dirigente inadeguata e via dicendo. In attesa di un capovolgimento della situazione – che potrebbe tardare se non emergeranno… Continua a leggere →

Un bilancio della Riforma Fornero

– pubblicato su Formiche.net il 1 maggio 2013 – Lavoro, lavoro, lavoro: è questa la parola d’ordine che rimbalzerà in tutte le manifestazioni celebrative del 1° Maggio. A tal proposito, il premier Enrico Letta, nello svolgere le sue comunicazioni al… Continua a leggere →

Il solito 1° Maggio. Non ancora uscito dal Novecento

di FEDERICA COLONNA – «Sì ai diritti, no ai ricatti». Ecco lo slogan retrò-operaio del grande evento celebrativo del primo Maggio 2013: il concertone di Taranto. Anzi, il controconcertone, perché più alternativo, più di lotta, più antagonista dell’ormai paludato e… Continua a leggere →

Se la Cgil è choosy con Mc Donald’s

– Nel paese della faziosità e dei perenni esercizi di retorica può accadere di tutto, anche che un sindacato come la Cgil critichi la scelta di un’azienda di assumere tremila lavoratori; magari perché quell’azienda è una multinazionale americana, magari perché… Continua a leggere →

Occupazione, dati negativi ma non troppo. Crescono i disoccupati perché diminuiscono gli inattivi

– Il tasso di disoccupazione in Italia viaggia a doppia cifra, raggiungendo a ottobre il livello record dell’11,1%, in aumento dello 0,3% in termini congiunturali e del 2,3% nei dodici mesi: in termini numerici 2,87 milioni di senza lavoro, 93mila… Continua a leggere →

Migranti europei in cerca di identità e occupazione

– I popoli europei più in crisi cercano altre terre promesse a Berlino, Sydney e Rio. L’ultimo rapporto della commissione Ue, “Employment and Social Developments in Europe” e il saggio di Philippe Legrain “Immigrati. Perché abbiamo bisogno di loro” confermano… Continua a leggere →

Il nuovo governo Rajoy: maggioranza assoluta, scelte obbligate

– Due istantanee raccontano meglio di altre come, nonostante il terremoto politico che muterà la Spagna nei prossimi anni, alcune conquiste degli anni di Zapatero sono ormai state metabolizzate dalla società iberica.

La Repubblica fondata sulla disoccupazione

– Nel Paese in declino culturale e socio-economico la disoccupazione è un problema fra i problemi. Gli anni del boom sono ormai lontani: sono una pagina felice di una nazione che sembra aver smarrito non soltanto la via ma anche i… Continua a leggere →

Primavera iberica: genesi di una protesta europea?

– Sono su tutti i giornali d’Europa. Hanno suscitato più interesse delle elezioni amministrative che si sono tenute e che con molta probabilità scombussoleranno il quadro politico iberico.

Donne disoccupate, Paese bloccato

– L’antichità greca e romana, richiamata in più occasioni come termine privilegiato di paragone, segna, in qualche modo, il passo per quanto riguarda il mondo femminile, soprattutto prendendo in considerazione il ruolo delle donne. In Grecia, le donne erano uno stuolo… Continua a leggere →

Quote giovani? Ma pensiamo a crescere!

– Oggi potrei lanciare un bell’appello per le quote giovani. Vedo già uno stuolo di aderenti. Perché no? Del resto, a gennaio, secondo i dati dell’Istat, il tasso di disoccupazione giovanile é arrivato al 29,4 per cento. Qualcuno dirà: ma… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑