Tag

dismissioni

Perché è necessario cedere asset dello Stato

– Fra le ipotesi più controverse in materia economica c’è quella che prevede la cessione di asset in mano allo Stato al fine di ridurre lo stock di debito accumulato. Le critiche sono varie e trasversali e arrivano dall’intero arco… Continua a leggere →

Dismissioni, molto resta da fare, ma la strada è giusta

– Conclusosi positivamente l’esame da parte delle commissioni bilancio e finanze, il decreto legge sulle dismissioni del patrimonio pubblico è atteso in settimana in aula, dove i suoi contenuti potrebbero confluire nel più articolato decreto sulla spending review ai fini… Continua a leggere →

Beni culturali, è tempo di fare una scelta

– “E’ dal 2007 che abbiamo una nuova politica sistematica di protezione dei luoghi della nostra storia. Non abbiamo una storia di migliaia di anni come la Cina. Ma una storia l’abbiamo anche noi”. Con queste parole Laura Aron, sovrintendente… Continua a leggere →

Privatizzazioni vere, ora o mai più

– Cosa sono le privatizzazioni all’italiana? Semplice: quei magici fenomeni per cui si muta con un colpo di bacchetta la qualificazione giuridica di un ente permettendo, comunque, all’azionista pubblico (dicesi: Stato) di sedere in maggioranza bulgara (quando non in solitaria)… Continua a leggere →

Dall’accumulo di “roba” alla valorizzazione dei beni culturali

– Nel 202 a. C. “le mura e le porte di Gaeta e di Ariccia, dove fu interessato anche il tempio di Giove, furono lesionate da un terremoto”. E, ancora, nel 193 a. C. “ci furono piogge e il Tevere… Continua a leggere →

Il patrimonio pubblico: dismetterlo o recuperarlo?

– Nel corso del seminario, tenutosi il 30 settembre presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), dedicato all’analisi del patrimonio pubblico italiano, l’economista di Cassa Depositi e Prestiti Edoardo Reviglio ed il dirigente generale del Tesoro Stefano Scalera hanno… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑