Tag

deficit

Olanda, partiti proeuro verso la vittoria alle legislative del 12 settembre. Liberali in vantaggio

– Si profila una vittoria, se pur risicata, dei liberali guidati dal premier uscente Mark Rutte alle elezioni legislative olandesi che si terranno il 12 settembre, giorno in cui peraltro la Corte Costituzionale tedesca si esprimerà sul fondo Esm.

Ft, Ue potrebbe riscrivere Finanziarie Paesi meno virtuosi

– Il Financial Times anticipa la bozza che dovrebbe essere sul tavolo del vertice Ue del 28 e 29 giugno. Il documento, di sole 7 pagine, messo a punto dal presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy, dal presidente della… Continua a leggere →

Deficit commerciali e crisi economiche

– E’ sempre andato di moda imputare a chi fornisce capitali la causa delle crisi economiche: un tempo perché sfruttava i “lavoratori”, oggi perché produce squilibri che provocano crisi economiche. E così la responsabilità per la crisi subprime dovrebbe essere… Continua a leggere →

La cicala Tremonti annuncia il risanamento e lo rimanda alla prossima legislatura

di PIERCAMILLO FALASCA – Solo il ministro Tremonti poteva dimostrarsi soddisfatto del giudizio espresso dall’Ocse nel rapporto sull’Italia, che ieri il segretario generale dell’organismo internazionale Angel Gurrìa ha presentato a Milano. Il titolare dell’Economia si affretta a sottolineare le luci… Continua a leggere →

G20 / 1 – Vade retro Bruxelles, Tremonti esorcizza ma non scongiura il ‘rischio patrimoniale’

– Ancora una volta, un meeting internazionale (questa volta quello del G20) ha prodotto un comunicato di quattro pagine, sul quale hanno indefessamente lavorato per tre giorni e tre notti le delegazioni dei paesi partecipanti, nel quale ci si dice… Continua a leggere →

Il liberalismo è quel gioco in cui le regole contano più dei giocatori

– È difficile classificare il liberalismo a destra o a sinistra, perché le domande che il liberalismo si pone sono diverse da quelle consuete in politica. Permettere ai giovani di pagarsi una pensione è di destra o di sinistra? L’antiproibizionismo… Continua a leggere →

Tagliare o privatizzare? Non è una vera alternativa

– Si parla da alcune parti – evidentemente mai paghe di rovinarsi da sole – di ridurre il debito pubblico introducendo una tassa patrimoniale (che, per essere efficace, dovrebbe essere enorme). I liberali sono ovviamente contrari, ma opporsi a questa… Continua a leggere →

L’American Enterprise Institute vede la fine dell’euro, mentre qui si fa finta di nulla

– “L’euro si sfalderà, e presto”. Lo scrive Desmond Lachman in un paper dell’American Enterprise Institute. Detto così, uno potrebbe pensare che si tratti della ‘solita’ previsione catastrofica. A leggere il lavoro di Lachman, cosa che il sottoscritto consiglia vivamente,… Continua a leggere →

Perchè è aumentata la pressione fiscale e perchè è sbagliato legare lotta all’evasione e rientro del deficit

– Proviamo anzitutto a fare un po’ di chiarezza sui numeri sulla pressione fiscale diffusi due giorni or sono dall’Istat. Nel 2009, soprattutto per effetto della crisi economica, le entrate totali sono diminuite dell’1,9 per cento, interrompendo il trend di… Continua a leggere →

Obiettivo di una politica responsabile: non negare il declino, combatterlo

– Primo obiettivo per una politica responsabile: non negare il declino italiano ma riconoscerlo ed affrontarlo a viso aperto, mostrarlo ai cittadini per convincerli della necessità di scelte anche dolorose per il breve periodo. Ora che nel centrodestra si gioca… Continua a leggere →

Quanto è grande il buco fiscale Usa?

La nostra consueta lettura del blog di Greg Mankiw ci segnala l’interessante stima di Economistmom.com (rigore analitico e intuizione materna messi insieme), secondo cui il deficit di bilancio degli Stati Uniti per i prossimi dieci anni dovrebbe arrivare alla fantasmagorica… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑