Tag Archive | "De Magistris"

candidati-primarie

Pd, la vecchia Italia che avanza

di SIMONA BONFANTE - Milano, Napoli, Genova e ora Palermo. Palermo è un’altra cosa, ok, però Bersani – appoggiando Rita Borsellino che non è neanche del Pd – ha perso pure lì. Prima di Palermo, cioè dopo Milano, Napoli e Genova, si era detto che a perdere fossero stati gli establishment, ovvero che a vincere fossero […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Notizie Liberali, Partiti e StatoComments (1)

Se il giudice cade in tentazione

Se il giudice cade in tentazione

- “Alcuni magistrati credono che correggere un errore significhi attentare all’autorità della Giustizia. (…) Una minoranza, certo, ma ancora troppo numerosa, e soprattutto coperta da uno spirito di corpo per nulla giustificato dall’interesse dell’istituzione”. Queste le considerazioni che Jacques Vergès, altrimenti noto come l’avvocato del terrore, consegna nelle conclusioni del suo Gli errori giudiziari – […]

Read the full story

Posted in Diritto e giustiziaComments (3)

La città pestilenziale

La città pestilenziale

di LUCIO SCUDIERO – Napoli è la città pestilenziale. Un’enclave premoderna di sangue e merda, dove tutto funziona assecondando l’ algoritmo biologico di una carogna in putrefazione. La monnezza qui non è solo appendice dei vivi quanto dei cadaveri che ne riempiono aria e terra. E a Napoli ce n’è uno, grosso quanto la città, […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Partiti e Stato, Più Azzurro, Più VerdeComments (6)

La TV ora è il megafono, la realtà nasce in Rete. Il Cav. non lo sa

La TV ora è il megafono, la realtà nasce in Rete. Il Cav. non lo sa

- La sconfitta alle elezioni? Silvio Berlusconi crede che sia colpa della televisione. E legge parte del disastro che l’ha portato a perdere la sua Milano tra le righe di Annozero e delle altre trasmissioni «micidiali» che «hanno dato una visione distorta» del capoluogo lombardo «e delle città in cui si votava». Colpa di servizi […]

Read the full story

Posted in Cronache di Webia, Partiti e StatoComments (2)

De Magistris, il magistrato (irresponsabile) e la responsabilità politica

De Magistris, il magistrato (irresponsabile) e la responsabilità politica

- È stato un pessimo magistrato.Ideologicamente inquisitorio, irresponsabilmente forcaiolo: ha ordito teoremi, non imbastito indagini. Ha fallito, sempre. Ne ha preso atto? Macché! Ha anzi accusato gli altri – i poteri forti, i colleghi, le istituzioni ai massimi livelli – di avergli impedito di lavorare, non pago, evidentemente, delle aberrazioni compiute, ed istituzionalmente conclamate, col […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (4)

Così parlò Gigino, nuovo re di Napoli

Così parlò Gigino, nuovo re di Napoli

- De Magistris ha vinto, ha stravinto. L’ex magistrato ha strategicamente messo in atto la soluzione della “posizione eccentrica”. Si è presentato e narrato come un “non appartenente”. Non appartenente alle consociazioni del potere, non appartenente alla genetica politica della città, non appartenente ad un incasellamento, ben definito, di tipo socio culturale. Socialmente trasversale ma […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoCommenti disabilitati

De Magistris non è Pisapia. E per Napoli non sarebbe una liberazione

De Magistris non è Pisapia. E per Napoli non sarebbe una liberazione

- Premetto che non sono qui a chiedere un endorsment per Gianni Lettieri. Chiedo solo a ai lettori di Libertiamo di riflettere sul grande rischio che Napoli sta correndo. Per dare un colpo decisivo alla leadership berlusconiana, si potrebbe scegliere inerzialmente di votare Pisapia a Milano e De Magistris a Napoli. Ma De Magistris non […]

Read the full story

Posted in Diritto e giustizia, Partiti e StatoComments (8)

Il Napoli è in Champions, Napoli no. De Magistris spande sospetti e ispira sentimenti

Il Napoli è in Champions, Napoli no. De Magistris spande sospetti e ispira sentimenti

- Il conflitto insanabile: ecco la metafora per Napoli e la politica napoletana. La campagna elettorale, infatti, è iniziata come un conflitto, suicida e sanguinoso, interno al Pd, che cancellando le primarie taroccate si è cancellato dal campo dei competitori per il governo della Città. Finisce ora in un clima aggressivo e cupo. Tra i […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (3)

Napoli a De Magistris: annientato il Pd, umiliato Berlusconi

Napoli a De Magistris: annientato il Pd, umiliato Berlusconi

Se Napoli elegge De Magistris io mi si suicido. Lo ha promesso – o minacciato – Clemente Mastella, candidato – anche lui  – alla conquista della frontiera partenopea, dopo esser stato, poerello, personalmente messo in croce dall’ex Pm, giuridicamente violentato ed ora – ahilui – anche politicamente annichilito. Il fatto è che Napoli, a suo […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (8)

Napoli, punto e a capo

Napoli, punto e a capo

- Nella città della “monnezza” democratica, dove le primarie sono diventate una commedia dell’arte, le candidature attuali dimostrano la volontà e, soprattutto, la necessità di cambiare segno. Così la campagna elettorale diventa l’occasione per raccontare il riscatto di Napoli, capitale di un Meridione che non si lamenta, che si mette all’opera. (altro…)

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (4)