Tag

DC

Non è un Paese per statisti. È morto Andreotti, che non era De Gasperi nè Belzebù

di DANIELE VENANZI – Giulio Andreotti non era John Kennedy. Non era nemmeno Winston Churchill, o Charles De Gaulle, o Michail Gorbaciov, o Ronald Reagan. Però non era neppure Belzebù o un genio del male. Piuttosto un rappresentante del genio… Continua a leggere →

Le parole della politica. 1/Centro

– Le parole della politica non sono solo le maschere del carnevale elettorale. Non sono solo il “dire” perentorio che promette o surroga un “fare” ipotetico. Sono in sé un contenuto e un materiale politico e la discussione pubblica ne… Continua a leggere →

“Se io fossi…”/3 – Pierferdinando Casini

– Mettersi nei panni di alcuni dei protagonisti della vita politica e spiegare cosa questi dovrebbero mettersi nella testa. “Diventare” qualcuno, per meglio dire cosa quel qualcuno dovrebbe diventare o sarebbe meglio (per tutti) che diventasse. Questo è il gioco… Continua a leggere →

“Allarme Rosso”, la paura del comunismo che è (ancora) dentro di noi

– Palmiro Togliatti è stata una figura fondamentale per la storia della sinistra italiana. La sua immagine e la sua azione politica hanno stimolato la fantasia di tanti scrittori e della propaganda della Democrazia Cristiana. “Il Migliore” è stato l’uomo… Continua a leggere →

Martinazzoli visto da lontano (ma non troppo)

– Oggi la Camera dei Deputati ha commemorato Mino Martinazzoli, ultimo segretario della DC, morto domenica scorsa a Brescia. Pubblichiamo il testo dell’intervento tenuto, per il gruppo di Futuro e Libertà per l’Italia, da Benedetto Della Vedova. Tra quanti oggi… Continua a leggere →

Todo Modo, il PD e il cupio dissolvi della sinistra

– Chissà se un Leonardo Sciascia redivivo scriverebbe ancora «Todo modo» e ne ambienterebbe la storia all’interno della Dc come fece nei lontani anni ’70? I giovani d’oggi non conoscono quel libro, che tanto impressionò la mia generazione. Eppure si… Continua a leggere →

Uno strano ircocervo socialista-togliattiano

– pubblicato su Ffwebmagazine.it – Tra il voto del Pci all’Articolo 7 della Costituzione e la fine della parabola berlingueriana nei rigurgiti di un cattocomunismo conformista e naturaliter anti-craxiano, di una cosa i comunisti italiani sono sempre stati persuasi: che,… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑