Tag Archive | "Costituzione"

zagrebelsky

La vera sindrome di Stoccolma della sinistra sul presidenzialismo

di CARMELO PALMA – Pajetta diceva che era meglio avere torto con il partito che ragione da soli. Il partito era ovviamente il PCI. Nel PD sono invece ancora in molti a pensare che sui temi sensibili, ad esempio sul presidenzialismo, sia meglio avere torto da soli, che ragione con Berlusconi. Anche la sinistra primo-repubblicana, […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Notizie Liberali, Partiti e StatoComments (3)

Camera - question time

Giachetti aveva un’idea. Gli altri nessuna. Servono proposte di merito, non di metodo

di CARMELO PALMA – Il “radicale” Giachetti aveva almeno un’idea. Sabotatoria degli equilibri della maggioranza, intransigente e semplificata come conviene a una proposta che voglia e debba essere, prima che efficiente, comprensibile e popolare. Un’idea – se possiamo azzardare – sbagliata nel presupposto di fondo, che l’Italia possa “tornare” a qualcosa (fosse pure al Mattarellum) […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Notizie Liberali, Partiti e StatoCommenti disabilitati su Giachetti aveva un’idea. Gli altri nessuna. Servono proposte di merito, non di metodo

Grillo_Vespa

Statuto dei partiti. Il Pd ha ragione e Grillo torto, anche se dirlo è ‘inopportuno’

di CARMELO PALMA – Alle ultime elezioni un italiano su quattro ha votato per un “non partito” proprietario – il M5S – composto da tre persone – il fondatore, il nipote e il commercialista – che controllano, in modo ovviamente esclusivo, il contrassegno elettorale e l’infrastruttura base del MoVimento, il sito www.beppegrillo.it. La democrazia nel […]

Read the full story

Posted in Archivio Evidenza, Diritto e giustizia, Notizie Liberali, Partiti e StatoComments (10)

quirinale[1]

La rosa per il Quirinale è una scelta giusta, fatta per la ragione sbagliata

– Nei giorni scorsi quasi tutti i quotidiani hanno dato ampio risalto alla notizia dell’accordo sulla “rosa quirinalizia”, ovvero l’idea che al PD spetti proporre una serie di nominativi tra cui scegliere in modo condiviso (comunque coi favori del PDL) il nuovo Capo dello Stato. La notizia è stata interpretata come l’auspicato avvio di una […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (1)

beppe_grillo-420x254

Un Parlamento senza Governo? Il costituzionalista Grillo non sa quel che dice

– BASTA GIOCHI! Il titolo odierno del Sole 24 Ore – mica un pericoloso foglietto di un gruppuscolo rivoluzionario – fa capire più di mille approfondimenti e dibattiti che siamo quasi alla fine. (altro…)

Read the full story

Posted in Diritto e giustizia, Partiti e StatoComments (4)

giorgio-napolitano_1258

Col Porcellum possibile un Capo dello Stato “di minoranza”. Serve un ampio consenso per il Quirinale

– Mancano pochi giorni ormai allo svolgimento delle prossime elezioni politiche. Come è noto, il loro esito è ancora molto controverso, soprattutto per quanto riguarda il Senato, dove la “lotteria” dei premi regionali potrebbe determinare una situazione di impasse. La situazione è resa ancora più complicata dal sostanziale superamento del bipolarismo, rectius “bicoalizionismo”, della c.d. […]

Read the full story

Posted in Partiti e StatoComments (2)

costituzione-della-repubblica-italiana

Le parole della politica. 9/Costituzione

– Le parole della politica non sono solo le maschere del carnevale elettorale. Non sono solo il “dire” perentorio che promette o surroga un “fare” ipotetico. Sono in sé un contenuto e un materiale politico e la discussione pubblica ne ordina e muta i significati, che non sono mai univoci e definitivi e sono anch’essi […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Diritto e giustiziaComments (1)

James_M_Buchanan

Buchanan: a cosa dovrebbero servire le costituzioni

– Il 9 Gennaio è morto uno dei più grandi economisti del XX secolo, James Buchanan, fondatore della scuola della public choice e Premio Nobel per l’Economia nel 1986. Buchanan ha rivoluzionato il pensiero politico estendendo l’analisi economica allo studio delle scelte politiche. Ispirato inizialmente da Wicksell, e successivamente ricercatore in visita in Italia per […]

Read the full story

Posted in Economia e mercato, Partiti e StatoComments (16)

benigni ride

Benigni, l’usato garantito che “canta” una Costituzione banale

– Sabato scorso avevamo doverosamente lasciato in sospeso il giudizio sul ritorno in TV di Roberto Benigni, in attesa di poter assistere alla trasmissione ideata dal comico toscano. Ci siamo ben guardati dal fare un ingiusto processo alle intenzioni, eppure i presentimenti negativi espressi nell’articolo di sabato hanno trovato riscontro nelle due ore di monologo […]

Read the full story

Posted in Capitale umano, Partiti e StatoComments (38)

Egitto_rivolte_2012

L’Egitto va al referendum, tra scontri di piazza e tentazioni autoritarie – 2

-Ecco la seconda parte dell’intervista sull’Egitto fatta da Eleonora Mongelli a Sabrina Gasparrini, consigliere generale del PRNTT ed esperta di Medio Oriente. La prima parte, consultabile qui, è stata pubblicata sabato 15 dicembre. Dire che, con la bozza di Costituzione di Morsi, la Shari’a diventa la principale fonte giuridica è errato, dal momento in cui […]

Read the full story

Posted in Il mondo e noiCommenti disabilitati su L’Egitto va al referendum, tra scontri di piazza e tentazioni autoritarie – 2